La battaglia di Montaperti

La battaglia di Montaperti

Duccio Balestracci / Nov 15, 2019

La battaglia di Montaperti Due citt rivali Siena e Firenze Due fazioni in lotta guelfi e ghibellini Due poteri che si scontrano Impero e Chiesa Tutti questi conflitti convergono il settembre a Montaperti per dare vita

  • Title: La battaglia di Montaperti
  • Author: Duccio Balestracci
  • ISBN: 8858127455
  • Page: 262
  • Format:
  • Due citt rivali, Siena e Firenze Due fazioni in lotta, guelfi e ghibellini Due poteri che si scontrano, Impero e Chiesa Tutti questi conflitti convergono il 4 settembre 1260 a Montaperti per dare vita a una battaglia che sembr segnare una svolta nella storia d Italia Lo scontro fu durissimo La sera sul campo rimasero cos tanti cadaveri di uomini e cavalli che il sangue, come scrive Dante, fece l Arbia colorata in rosso Verso Siena si incamminavano le migliaia di prigionieri che erano tutto ci che restava dell imponente esercito messo insieme da Firenze e dalle sue alleate, sconfitto dai ghibellini e dai cavalieri di Manfredi Per uno dei paradossi della storia, la vittoria dei senesi e degli svevi ebbe esiti opposti rispetto a quanto ci si sarebbe potuti aspettare all indomani della battaglia Il trionfo ghibellino, infatti, rafforz la scelta anti sveva dei papi Una vittoria, quindi, che si trasform rapidamente nell inizio della crisi del ghibellinismo e della svolta che riport i papi e i guelfi nuovamente al centro della vita politica italiana.

    • Ñ La battaglia di Montaperti || ↠ PDF Download by Æ Duccio Balestracci
      262 Duccio Balestracci
    • thumbnail Title: Ñ La battaglia di Montaperti || ↠ PDF Download by Æ Duccio Balestracci
      Posted by:Duccio Balestracci
      Published :2019-08-07T17:57:54+00:00

    About "Duccio Balestracci"

      • Duccio Balestracci

        Duccio Balestracci Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the La battaglia di Montaperti book, this is one of the most wanted Duccio Balestracci author readers around the world.


    492 Comments

    1. Il lavoro di Balestracci è di grande qualità, riesce ad inserire al meglio in un contesto storico ben conosciuto il fatto d'armi citando ogni possibile fonte, valutandone l'attendibilità a cominciare dalla distanza temporale, da possibili pregiudizialità che oggi chiameremmo "ideologiche" e tenendo ben conto degli interessi delle fonti. Notevole constatare che un fatto di tanto rilievo, citato anche da Dante, non si sa bene dove avvenne e che potrebbe anche non essere avvenuto nei modi e [...]


    2. Mi aspettavo particolari sulla battaglia, mentre quasi non se ne parla. Molte parti in latino senza traduzione. Probabilmente per lettori più intelligenti di me.


    Leave a Reply