Homeland

Homeland

Fernando Aramburu / Sep 22, 2019

Homeland The internationally acclaimed novel that limns a decades long relationship between two Basque families torn asunder by the violent insurgency of the separatist movement ETA arguably the most acclaimed

  • Title: Homeland
  • Author: Fernando Aramburu
  • ISBN: Patria
  • ISBN
  • Page: 183
  • Format: Hardcover
  • The internationally acclaimed novel that limns a decades long relationship between two Basque families torn asunder by the violent insurgency of the separatist movement ETA arguably the most acclaimed and successful literary novel published in Spain in recent times Here is the story of two families in small town Basque country, pitted against each other by the ideology The internationally acclaimed novel that limns a decades long relationship between two Basque families torn asunder by the violent insurgency of the separatist movement ETA arguably the most acclaimed and successful literary novel published in Spain in recent times Here is the story of two families in small town Basque country, pitted against each other by the ideology and violence of the terrorist group ETA, from the unrelentingly grim 1980s to October 2011 when the group proclaimed an end to its savage insurgency Erstwhile lifetime friends especially the generation of parents on both sides the two families become bitter enemies when a father of one is killed by ETA militants, among them one of the sons of the other family Told through a succession of than one hundred short sections devoted to a rich multiplicity of characters whose role in the story becomes clear as one reads Homeland brilliantly unfolds in nonlinear fashion as it traces the consequences for the families of both the murder victim and the perpetrator Aramburu alludes only obliquely to a historical matrix even as he focuses on the psychological complexity of his characters while building nearly unbearable narrative tension Get A Copy Kindle Store Online StoresAudibleBarnes NobleWalmart eBooksApple BooksGoogle PlayAbebooksBook DepositoryIndigoAlibrisBetter World BooksIndieBoundLibraries Or buy for Hardcover, 608 pages Expected publication March 5th 2019 by Pantheon Books first published 2016 More Details Original Title Patria ISBN 1524747122 ISBN13 9781524747121 Literary Awards Premio de la Cr tica de narrativa castellana 2016 , Premio Francisco Umbral al libro del a o 2016 , Pr mio Liter rio Giuseppe Tomasi di Lampedusa International 2018 , Premio Nacional de Narrativa 2017 Other Editions 28 All Editions Add a New Edition Combine Less Detail edit details Win a Copy of This Book Homeland by Fernando Aramburu, Alfred MacAdam Translation Release date Mar 05, 2019 The internationally acclaimed novel that limns a decades long relationship between two Basque families torn asunder by the violent insurgency of the s The internationally acclaimed novel that limns a decades long relationship between two Basque families torn asunder by the violent insurgency of the separatist movement ETA arguably the most acclaimed and successful literary novel published in Spain in recent times.Here is the story of two families in small town Basque country, pitted against each other by the ideology and violence of the terrorist group ETA, from the unrelentingly grim 1980s to October 2011 when the group proclaimed an end to its savage insurgency Erstwhile lifetime friends especially the generation of parents on both sides the two families become bitter enemies when a father of one is killed by ETA militants, among them one of the sons of the other family Told through a succession of than one hundred short sections devoted to a rich multiplicity of characters whose role in the story becomes clear as one reads Homeland brilliantly unfolds in nonlinear fashion as it traces the consequences for the families of both the murder victim and the perpetrator Aramburu alludes only obliquely to a historical matrix even as he focuses on the psychological complexity of his characters while building nearly unbearable narrative tension Enter Giveaway Format Print book

    Giveaway ends in a 0 if false time_left days_left else time_left days_left days and if false time_left Math.floor hours_left%24 10 time_left Math.floor hours_left%24 %10 else time_left Math.floor hours_left%24 time_left Math.floor minutes_left%60 10 time_left Math.floor minutes_left%10 time_left Math.floor secs_left%60 10 time_left Math.floor secs_left%10 documenttElementById timer_288438nerHTML time_left timer_288438_updateTimer var timer_288438_updater setInterval timer_288438_updateTimer, 100

    Availability 10 copies available, 609 people requesting

    Giveaway dates Jan 19 Feb 18, 2019

    Countries available U.S

    View details Friend Reviews To see what your friends thought of this book, please sign up Reader QA To ask other readers questions about Homeland, please sign up

    Be the first to ask a question about Homeland

    Lists with This Book This book is not yet featured on Listopia Add this book to your favorite list Community Reviews Showing 1 30 Rating details Sort Default Filter Dec 25, 2017 Kalliope rated it liked it review of another edition Shelves fiction spanish, historical fiction, spain, 20 century, 21 century, 2018, 2017 This novel has been a huge success in Spain recently From September 2016 to July 2017, that is ten months after it was first published, it has run through twenty editions Several of my friends have read or are reading it and a few recommended it to me Generally I am not much drawn to bestsellers and this one was no exception But I received it recently as a present from a family member, so I decided to face my prejudices.The novel deals with two Basque families from around the 1980s to the re This novel has been a huge success in Spain recently From September 2016 to July 2017, that is ten months after it was first published, it has run through twenty editions Several of my friends have read or are reading it and a few recommended it to me Generally I am not much drawn to bestsellers and this one was no exception But I received it recently as a present from a family member, so I decided to face my prejudices.The novel deals with two Basque families from around the 1980s to the recent present and how they deal with the activity of the terrorist group ETA It begins when the group announced it was suspending its armed fight 20th of October 2011 , and finishes a few months later The story, however, offers a great deal of flashbacks, so the reader really goes back three decades.The two families were closed friends but during those years turned into enemies ETA assassinated the father in one of the families, and one son of the other became a member of the terrorist group Not until later in the novel do we learn whether this son was the actual killer of the man who had bought him toys and ice creams when he was a child And in this the novel is successful, in portraying how the one killing affected the lives of the other eight for it affected the family of the dead father and the family of the terrorist member.Although the story is punctuated with real facts names of victims and a few dates , the two families remain typological the same applies to the small town where this trauma unfolds We only know that it is one of small cities in the province of San Sebastian Donostia for the Basques.The novel has than six hundred pages but I read it fast It contains a great deal of dialogue, the chapters are short, and the plot moves from one character to another The reader is easily captivated with this constant shift of viewpoints and narrative voices There are a total of nine characters one family has two kids while the other three The assassinated man is also given his chapters and his own voice in several of the flashbacks.The various voices, however, did not seem to me sufficiently differentiated from one person to another They all swear similarly, which for the daughters when young did not seem to me credible Inevitably, I kept hearing throughout the novel the ventriloquist voice of Aramburu.One of the gripping aspects is that I found myself checking the exact date when any of the real assassinations are mentioned, and trying to remember where I was on that day Three of them are clear in my mind In one, the Hipercor bombing in Barcelona, on the 19th of June of 1987, I was passing by in a train with visiting American friends, on our way to Gerona This was ETA s worst attack with 21 dead and 45 injured The victims were mostly women and children since Hipercor is a shopping mall and it was Friday afternoon.In spite of feeling very engaged with the novel, I found it however unsatisfactory In parts it acquires somewhat of a feuilleton , with easy plot or reader traps such as the homosexuality of one of the sons to cater to all tastes , or adding extraneous melodrama when one of the characters suffers a severe ictus, etc The abundant swear words do not altogether disguise the sporadic sentimentality The novel is too long, then, due to the unnecessary parts There has also been some criticism by others in that Aramburu does not completely know his Basque roots and that his command of Basque is faulty the quotes and the Basque names are supposedly not properly rendered This I would not be able to detect.Fernando Aramburu was born in San Sebastian in 1959, the year ETA was founded He currently lives in Alemania where he moved in 1985, for sentimental reasons he married a German woman but also because, like many other Basques, he exiled himself.In one of the later chapters we visit a formal gathering of the victims mostly the families of those assassinated in which there are a series of speakers One is an unnamed judge, who from his physical description, I think I know who it is I once sat next to him in a concert , and the other is a writer who has just published a novel about the ETA terrorism Of course the reader knows who this is, and the various paragraphs can be considered Aramburu s imbedded manifesto He explains why he wrote such a novel while also expressing, through the voice of one of the victims, that it is dubiously ethical to make a spectacle out of their suffering Like in many other complex situations, there is always than one side What did not seem to me to be justified in the least, however, is the assertion that ETA s terrorism is not useful for fighting the Right For that a civil war is better WHAT Has Aramburu forgotten what a democratic system is Does he share then some of ETA s objectives Is violence and killing the only way for one s political preferences to prevail What about the ballot view spoiler my translation Adem s el terrorismo de ETA no sirve para atacar a la derecha Para eso es mucho major la guerra civil hide spoiler What comes across clearly in this novel, depressingly, is the overall cowardice of the population of these small cities during those decades of terror The oppressive and claustrophobic atmosphere imposed by the terrorist organization grew in a constant crescendo, sucking people into their own cause or expelling them out of their hometown More of this and less of the feuilleton aspects would have made this work powerful and convincing Recently, while in a bus in Madrid, I overheard two women talking about this book One of them, obviously a Basque, said that she had no interest in reading the book because she knew what it had been like, knew several of the victims, had decided to leave the place and had no intention of reviving those years She also expressed doubt on the authenticity of the treatment by writer.The novel is being translated into several languages Even if I have not given it five stars, I consider it still worthwhile reading if anyone is interested in learning about this brutal organization and the suffering they have caused They killed 829 people flag 81 likesLike see review View all 14 comments Apr 04, 2017 Ava Campbell rated it it was amazing review of another edition Excelente Me reservo alguna d cima de la matr cula de honor porque, en mi esquema mental, el encuentro final habr a acabado de otra manera Por lo dem s, creo que es un libro que deber a leerse en colegios e ikastolas, y que durante mucho a os explicar qu sucedi aqu durante tanto tiempo La Historia est llena de ejemplos de deshumanizaci n del otro cuando se le cataloga de contrario, de verdades absolutas sin matices, de estar conmigo o contra mi Lo sucedido en el Pa s Vasco no es nuevo Excelente Me reservo alguna d cima de la matr cula de honor porque, en mi esquema mental, el encuentro final habr a acabado de otra manera Por lo dem s, creo que es un libro que deber a leerse en colegios e ikastolas, y que durante mucho a os explicar qu sucedi aqu durante tanto tiempo La Historia est llena de ejemplos de deshumanizaci n del otro cuando se le cataloga de contrario, de verdades absolutas sin matices, de estar conmigo o contra mi Lo sucedido en el Pa s Vasco no es nuevo, no es original, pero no deja de ser menos terrible por eso Bravo flag 56 likesLike see review Sep 01, 2018 Ilenia Zodiaco rated it really liked it review of another edition Shelves europea, reading diversely, spagnola, big books Ognuno ha una brace dentro E ciascuno deve decidere il modo in cui a poco a poco gli si deve raffreddare flag 47 likesLike see review Jan 02, 2019 Sandra rated it it was amazing review of another edition Shelves letteratura straniera, spagna Un romanzo contemporaneo che riuscito a coinvolgermi in pieno, che mi ha fatto pensare, riflettere, entrare nelle vicende e partecipare Nelle mie letture capita raramente, e dunque ne sono soddisfatta.La prima cosa che colpisce del romanzo lo stile della scrittura dialoghi laconici, frasi spezzate, repentini passaggi dal discorso indiretto della narrazione al discorso in prima persona dei pensieri dei protagonisti Una novit , che porta nel romanzo l immediatezza del modo di esprimersi nel Un romanzo contemporaneo che riuscito a coinvolgermi in pieno, che mi ha fatto pensare, riflettere, entrare nelle vicende e partecipare Nelle mie letture capita raramente, e dunque ne sono soddisfatta.La prima cosa che colpisce del romanzo lo stile della scrittura dialoghi laconici, frasi spezzate, repentini passaggi dal discorso indiretto della narrazione al discorso in prima persona dei pensieri dei protagonisti Una novit , che porta nel romanzo l immediatezza del modo di esprimersi nella quotidianit Non so quanto mi sia piaciuto veramente, ma non importa Ho pensato che le parole rispecchiano l antropologia e la natura di una terra, i paesi baschi, che geograficamente rappresentano una minima parte del territorio della penisola iberica, un pezzetto di terra che si affaccia sull Oceano all estremo nord, con pochi pi abitanti delle Marche, ma che storicamente sono sempre stati chiusi al resto del paese, dediti alla lotta per l indipendenza e alla rivendicazione tenace ed irriducibile della loro autonomia politica, linguistica e culturale Non ci sono mai stata ma dalle fotografie in rete si vede una terra che assomiglia di pi ai paesi nordici che alla Spagna che conosciamo, non una terra solare, bollente, mediterranea, ma un territorio aspro, battuto dal vento dell Oceano, piovoso Anche la copertina del romanzo rappresenta una figura umana con un basco in testa sotto un ombrello rosso come il sangue che viene versato sotto una fitta pioggia Ed in un giorno di pioggia incessante si compie l evento intorno al quale si incentra la storia, l assassinio di un imprenditore basco da parte dell ETA, colpevole di non adempiere alle richieste del pizzo quante sono le assonanze con le dinamiche omertose della mafia che l organizzazione richiede a chi pensa si sia arricchito troppo e a spese dei lavoratori.Il romanzo corale, nel senso che parlano tutti i protagonisti, uno per ogni capitolo, cosicch vi una certa confusione in corso di lettura mancando un criterio cronologico alla narrazione, mentre alla fine la visuale completa per quanto riguarda gli avvenimenti che si sono susseguiti negli oltre vent anni in cui si svolge il romanzo, dagli anni ottanta del novecento fino all attualit I protagonisti sono due fronti contrapposti la famiglia del terrorista dell ETA forse non l assassino che ha premuto il grilletto, ma sempre assassino e quella della vittima In particolare sono le due madri a tenere le redini della storia, a far s che il lettore comprenda sia chiaro, comprenda ma non condivida gli argomenti di chi soffre per la violenza subita da chi sta in carcere convinto di lottare per la libert contro l oppressore e le ragioni di chi soffre per l assassinio brutale del familiare, del marito, del padre amato e per la distruzione conseguente della propria esistenza Cos , attraverso le vicende di due microcosmi familiari che si compattano intorno alle due madri, si ripercorre la storia del terrorismo basco degli ultimi trenta anni, si vive l atmosfera omertosa e complice della intera comunit basca, compresa la Chiesa cattolica , che anzich essere unita nel dolore si chiude alle vittime, isolandole.La Patria ci dice Aramburu , anzich essere il valore comune che unisce un popolo, si manifesta nella divisa dei guerriglieri, in quel cappuccio bianco che copre il viso e in quei vestiti neri che coprono anche le mani, in un pugno alzato che gronda sangue e dolore flag 45 likesLike see review View all 6 comments Feb 21, 2018 zumurruddu rated it really liked it review of another edition Shelves iberici chiedere perdono richiede pi coraggio che sparare, che azionare una bomba Tre stelle e mezzo, ancora indecisa se arrotondare a tre o quattro.Ne meriterebbe quattro, intanto perch senza dubbio una lettura gradevole, e poi soprattutto per il coraggio e l onest nell affrontare un tema importante e non facile, quello del terrorismo dell ETA Ed bravo Aramburu, infilandosi nelle case, nelle vite private e nelle dinamiche familiari, e in quelle di un piccolo paese omertoso, bravo a farci c chiedere perdono richiede pi coraggio che sparare, che azionare una bomba Tre stelle e mezzo, ancora indecisa se arrotondare a tre o quattro.Ne meriterebbe quattro, intanto perch senza dubbio una lettura gradevole, e poi soprattutto per il coraggio e l onest nell affrontare un tema importante e non facile, quello del terrorismo dell ETA Ed bravo Aramburu, infilandosi nelle case, nelle vite private e nelle dinamiche familiari, e in quelle di un piccolo paese omertoso, bravo a farci capire cosa succede quando le idee astratte diventano pi importanti delle persone, delle loro vite e delle loro famiglie, quando diventano fanatismo, quando vengono strumentalizzate O quando non si ha il coraggio delle proprie idee e si cerca di proteggersi con il silenzio, guidati dal conformismo e dalla paura in effetti, curioso che mi sia rimbalzata spesso in testa la parola omert , quando il contesto non la mafia ma l indipendentismo nazionalismo basco.Ecco, non che si capisca benissimo cosa sia l indipendentismo basco e quali siano le sue ragioni, sempre che ne abbia, e se ne volete sapere di pi bisogna andare a documentarsi Ma questo non era forse tra gli scopi del romanzo, ed giusto giustificabile che sia cos Si capisce comunque come Aramburu questo tipo di nazionalismo lo ritenga soltanto una piaga, un ideologia vuota e pericolosa e forse ha ragione Nostra patria il mondo intero.Allora perch tolgo mezza stella Alcuni hanno criticato l eccessiva lunghezza del romanzo, ma in effetti la lettura gradevole, procede spedita e senza intoppi, con uno stile originale e accattivante A me parso piuttosto che a volte l autore tenda a caricare un po i toni , a calcare la mano fino a sfiorare lo stucchevole, ad esempio quando indulge nel raccontare episodi poco rilevanti della vita sentimentale di alcuni personaggi, e nel complesso alcune cose sparse qua e l mi sono parse eccessive, il che unito ai capitoli brevi che continuano a singhiozzare da una situazione all altra, me l hanno fatto sembrare un po una telenovela Ed un peccato, perch Aramburu ha anche saputo creare dei bei personaggi, che rimangono in mente.Infatti voi non vi fidate, leggetelo lo stesso, che io, cattivissima me flag 42 likesLike see review View all 15 comments Jul 11, 2018 Gattalucy rated it it was amazing review of another edition Shelves attuali Da tempo non leggevo un libro che mi teneva incollata alle pagine come questo.E che mi mandava su e gi con una giostra di pensieri avanti e indietro nel tempo.Aramburu dipinge personaggi che potrebbero essere i miei vicini di casa, e li trasforma in eroi epici all interno come sono della Storia, quella dei Paesi Baschi, coi loro morti per una guerra nazionalistica che a distanza di anni ci sembra anacronistica, proprio mentre i nazionalismi in tutta Europa stanno rialzando la testa Due donne n Da tempo non leggevo un libro che mi teneva incollata alle pagine come questo.E che mi mandava su e gi con una giostra di pensieri avanti e indietro nel tempo.Aramburu dipinge personaggi che potrebbero essere i miei vicini di casa, e li trasforma in eroi epici all interno come sono della Storia, quella dei Paesi Baschi, coi loro morti per una guerra nazionalistica che a distanza di anni ci sembra anacronistica, proprio mentre i nazionalismi in tutta Europa stanno rialzando la testa Due donne nelle rispettive contrapposizioni l una moglie di una vittima del terrrismo, l altra madre del terrorista che l ha ucciso Mi hanno riportato alla mente la moglie del commissario Calbresi e quella dell anarchico Pinelli di cui ho letto i libri di emtrambe le storie chiss cosa si sono dette quando qualche anno fa si sono finalmente incontrate e guardate negli occhi Le loro rispettive famiglie che rimangono incastrate tra i rancori delle vittime e la necessit di difendere anche gli assassini Mi hanno ricordato le famiglie vittime delle Brigate Rosse nostrane Il mio relatore di tesi dell Universit fu ucciso una mattina sotto casa Mi aveva confidato di essere armato dopo le minacce ricevute, pur sapendo che non gli sarebbe servito a nulla Ho davanti agli occhi sua moglie che si precipita a raccogliere i suoi ultimi respiri E i suoi figli che si struggono per non poter dare un nonno ai propri figli Ma il libro mi ha mosso anche riflessioni sul perverso meccanismo che muove le piccole comunit , dove non puoi manifestare quello che pensi, dove hai paura anche di dimostrare un atto di piet , partecipare a un funerale, guardare negli occhi chi resta e dire mi dispiace Penso ai nostri territori del sud, soggiogati dalle mafie che impongono anche i pensieri, la paura, le scelte.Grande scrittura quella di Aramburu flag 40 likesLike see review View all 12 comments Jan 14, 2018 El Librero de Valentina rated it it was amazing review of another edition Una palabra Imprescindible flag 39 likesLike see review View all 4 comments Apr 08, 2018 Grazia rated it really liked it review of another edition Ecco qui la tua vita, ragazzo, buttata come un mucchio di rifiuti tra le quattro pareti di una cella Beh Non avrei mai mai detto, che questo libro mi avrebbe entusiasmato cos tanto.E sono qui a cercare di razionalizzare le mie motivazioni, dato che sicuramente il romanzo non esente da difetti.Credo che in primis vada valorizzato il modo in cui Aramburu lo ha scritto, che il pregio e anche il difetto del libro Aramburu prende un fatto e, come fosse dotato di una telecamera a spalla, lo r Ecco qui la tua vita, ragazzo, buttata come un mucchio di rifiuti tra le quattro pareti di una cella Beh Non avrei mai mai detto, che questo libro mi avrebbe entusiasmato cos tanto.E sono qui a cercare di razionalizzare le mie motivazioni, dato che sicuramente il romanzo non esente da difetti.Credo che in primis vada valorizzato il modo in cui Aramburu lo ha scritto, che il pregio e anche il difetto del libro Aramburu prende un fatto e, come fosse dotato di una telecamera a spalla, lo riprende da tutte le angolature possibili, inquadrando tutti i personaggi che sono anche solo stati toccati da esso in maniera tangente, sfalsando temporalmente il racconto, con continui salti temporali Grazie a capitoli brevissimi, ben circoscritti, seguire la narrazione risulta semplice e molto coinvolgente dopo aver metabolizzato l utilizzo dell Euskera Euskera Lingua basca c glossario a fine testo.Un fatto centrale intorno al quale ruotano tutte le storie dei personaggi.L assassinio del Txato, padroncino di un piccolissimo paese basco che si rifiuta di pagare il pizzo all ETA, e, a causa di questa mancanza, pur essendo basco da generazioni, diventa obiettivo dell ETA L ETA deve agire senza fermarsi mai Non ha altra scelta da tempo che caduta nell automatismo dell attivit cieca Se non fa danni, non , non esiste, non svolge nessuna funzione Questo modo di funzionare mafioso al di sopra della volont dei suoi componenti Nemmeno i suoi capi si possono sottrarre Attorno a questa morte, le vite dei famigliari sopravvissuti al Txato La figlia Nerea, che finisce per scegliere un compagno quasi solo perch ha le stesse sue convinzioni su ETA, il figlio, Xabier, che rinuncia a essere felice, nessuna felicit pu essere possibile dopo l assassinio del padre, ma soprattutto la moglie del Txato, Bittori Mater famiglias, motore che muove la storia Vedova fierissima, passa le sue giornate conversando col marito defunto sulla sua tomba, parlandogli probabilmente maggiormente post mortem rispetto quando era in vita.Bittori esce dalle pagine tanto reale.Lei e la di lei antagonista, Miren, quasi una sorella, prima che l ETA le portasse ad interpretare due ruoli antitetici moglie di vittima ETA, madre di affiliato ETA.Ed attraverso la storia delle famiglie di Miren e Bittori che si arriva a vivere nel piccolissimo paesino basco al centro di questa vicenda.Eh s , perch Joxe Mari, Arantxa e Gorka, i figli di Miren, al pari dei figli di Bittori, sembrano alla fine far parte del nostro vissuto E si arriva a provare una gran pena per Joxian, marito di Miren, migliore amico del Txato, che smette di parlare a Txato e alla di lui famiglia, per ti, per vile omologazione, per evitare di avere grane, ma anche per non andare in contrasto con la moglie Ndr i nomi dei personaggi sono in Euskera, subito si fatica un po , poi diventano famigliari La gente andr alla prossima manifestazione a favore dell ETA, sapendo che conviene farsi vedere nel branco il tributo che si paga per vivere tranquilli nel paese dei muti E par quasi di vedere Joxe Mari il figlio prediletto di Miren, il patriota basco sfiorire, passare da giovane torello, indottrinato e irruento, a uomo imbolsito, ammansito, disincantato, invecchiato in cattivit , a rendersi conto di aver buttato la sua giovinezza e la sua vita per niente un uomo senza altro panorama che quello delle pareti della sua cella, oppresso dal peso di ci che ha fatto in nome di princ pi che altri avevano ideato e che lui, obbediente, ingenuo, aveva assimilato Aramburu mette in bocca ad uno scrittore suo alter ego, le motivazioni che l hanno spinto a scrivere questo libro Ho scritto anche contro il delitto perpetrato con un pretesto politico, in nome di una patria dove una manciata di persone armate, con il vergognoso sostegno di un settore della societ , decide chi appartenga a quella patria e chi debba lasciarla o scomparire Ho scritto senza odio contro il linguaggio dell odio e contro la smemoratezza e l oblio tramati da chi cerca di inventarsi una storia al servizio del proprio progetto e delle proprie convinzioni totalitarie Libro ponderoso, forse eccessivamente dettagliato nei primi 3 4, con una chiusura rocambolesca con tanti eventi che si affastellano che risulta essere affrettata rispetto al tenore del resto del romanzo che eccede in dettagli, angolature e punti di vista.Insomma Un libro con difetti, sicuramente, ma che ho letto con estremo piacere, i cui personaggi fatico a lasciar andare forse anche grazie alla lunghezza del testo flag 38 likesLike see review View all 9 comments Apr 15, 2017 Marilo Mero o l pez rated it it was amazing review of another edition De las novelas que no te dejan respirar, que no puedes dejar de leerlas desde que las empiezas flag 36 likesLike see review Dec 24, 2016 Entre mis libros y yo rated it it was amazing review of another edition Impresionante Una novela imprescindible y necesaria Mi rese a completa en flag 33 likesLike see review Apr 15, 2018 Lidia rated it really liked it review of another edition No es solo una novela sobre el conflicto vasco ETA Es una novela de personajes, de perfiles sociales tan reconocibles , de familias Muy recomendable flag 32 likesLike see review View 2 comments Apr 20, 2018 Pequete rated it it was amazing review of another edition En una palabra buen simo E agora em portugu s, que o meu espanhol chega me para ler, mas n o para escrever decentemente Li sobre este livro nos jornais nos ltimos meses, a prop sito da sua recente tradu o para portugu s e decidi logo que o queria ler O terrorismo da ETA foi um tema sempre presente desde a inf ncia, pela proximidade geogr fica, pelo destaque constante nas not cias, pela viol ncia dos atentados, pelos apoios que de vez em quando eram descobertos e desmantelados em Portugal En una palabra buen simo E agora em portugu s, que o meu espanhol chega me para ler, mas n o para escrever decentemente Li sobre este livro nos jornais nos ltimos meses, a prop sito da sua recente tradu o para portugu s e decidi logo que o queria ler O terrorismo da ETA foi um tema sempre presente desde a inf ncia, pela proximidade geogr fica, pelo destaque constante nas not cias, pela viol ncia dos atentados, pelos apoios que de vez em quando eram descobertos e desmantelados em Portugal Lembro me de v rias f rias de Ver o que me levaram, ainda mi da, a atravessar o Pa s Basco, e de reparar nas pintadas nas paredes e sentir um friozinho no est mago e se rebentasse um bomba quando f ssemos a passar Pensei compr lo, mas fui adiando a pilha TBR estava t o grande, o livro era t o grosso Entretanto, fui a Espanha, e tal como escrevi nas actualiza es da leitura, n o resisti a entrar numa livraria a s rio, daquelas que cheiram a livros n o a pl stico e tinta acabada de imprimir e t m pilhas at ao tecto, nos cantos pelo ch o, um aspecto geral ca tico, mas um dono que sabe o que l tem, e se v que n o est ali por acaso suspiro havia uma assim aqui na cidade, mas fechou h mais de uma d cada Enfim O P tria neste caso Patria , l estava, a olhar para mim, com as suas mais de 600 p ginas Peguei nele, li os primeiros par grafos, vi que o espanhol era acess vel, que o livro estava organizado em cap tulos muito pequenos 4 5 p ginas e enchi me de coragem.N o me arrependi Se tivesse tido mais tempo livre e se, para o final, n o o tivesse estado a fazer durar propositadamente, teria certamente lido este livro em dois ou tr s dias A hist ria contada em retrospectiva, seguindo a vida de duas fam lias numa aldeia basca a fam lia de uma v tima da ETA, e a fam lia de um etarra As personagens parecem me muito bem caracterizadas, tanto de um lado como do outro Fiquei contente por ter decidido ler o livro na vers o original, pela riqueza dos di logos e das express es t o caracter sticas da l ngua espanhola, que pude assim apreciar melhor.O terrorismo n o um tema f cil, sobretudo quando os acontecimentos s o ainda t o recentes, e gostei do facto de o autor n o cair em lamechices tamb m not vel a forma como, apesar de partida j sabermos quem foi a v tima e quem deu a ordem, o autor conseguir manter a tens o ao longo de todo o livro Como evidente, n o sendo espanhola nem basca, a minha vis o acerca deste livro pode ser demasiadamente superficial, mas a verdade que gostei mesmo muito, e recomendo o vivamente flag 35 likesLike see review View all 8 comments Jun 07, 2017 Libros Prestados rated it really liked it review of another edition Esta novela tiene la ambici n de ser el relato total del conflicto vasco Esa es su virtud y su tal n de Aquiles.Su virtud presentar varios puntos de vista y hacerlo de manera que tanto quienes lo vivieron como los que no lo entiendan Su tal n de Aquiles son puntos de vista que tratan de reflejar las diferentes posturas ante la violencia de ETA la huida, la ira, la aceptaci n y por lo tanto, son algo protot picas Cada personaje tiene su papel no por su personalidad, sino porque eso es Esta novela tiene la ambici n de ser el relato total del conflicto vasco Esa es su virtud y su tal n de Aquiles.Su virtud presentar varios puntos de vista y hacerlo de manera que tanto quienes lo vivieron como los que no lo entiendan Su tal n de Aquiles son puntos de vista que tratan de reflejar las diferentes posturas ante la violencia de ETA la huida, la ira, la aceptaci n y por lo tanto, son algo protot picas Cada personaje tiene su papel no por su personalidad, sino porque eso es lo que le toca en esta narraci n Virtud contar la historia mediante saltos en el tiempo y de uno a otro personaje podr a haberse hecho lioso e ininteligible, pero el lector jam s se pierde y poner ciertas escenas despu s de otras le da una nueva perspectiva a lo que se hab a le do Tal n de Aquiles los cambios de personalidad o las decisiones de ciertos personajes me eran dif ciles de entender, a no ser que reconstruyera en mi cabeza toda la historia con las piezas que se dan, pero entonces dejaba el plano emocional y pasaba al intelectual, y es en el emocional en el que esta novela cala m s.Virtud las coordenadas espacio temporales son ambiguas nombr ndose, como mucho, varias fechas clave , lo cual le da un aire de universalidad y de totalidad Tal n de Aquiles esa ambig edad lo hace demasiado gen rico, no s qu m sica escuchan esas personas, no aparecen organizaciones como Ikasle Abertzaleak o las Gestoras, ni Gesto por la Paz Como vasca me resultaba un poco extra o.Virtud se refleja muy bien la forma de hablar castellano en el Pa s Vasco y varios de los modismos que usamos y eso me hizo re r Tal n de Aquiles hasta que me di cuenta de que los usaban personajes que al hablar entre ellos estaban utilizando el euskera, con lo cual, no hablar an as y ni me meto con lo de que solo la familia abertzale habla as.Virtud Cada cap tulo casi parece un cuento en s mismo Tal n de Aquiles se ventila cosas como el desarrollo de la postura del hijo etarra en dos cap tulos y de forma bastante indirecta Me hubiera gustado m s que ahondara en ciertos personajes.Aunque parezca que le saco muchas pegas me gust mucho y no puedo restarle el m rito que tiene a la obra ha tenido xito con una tem tica que no es, precisamente, para todos los gustos y si sirve para que la gente empatice con el problema y los unos con los otros, bienvenida sea flag 31 likesLike see review View 1 comment Dec 17, 2017 cristina c rated it really liked it review of another edition Bella lettura questo Patria, un libro avvolgente e coinvolgente anche se imperfetto Ci sono dei personaggi che si stagliano vividi e che rimarranno, c una descrizione attenta di alcune condizioni della vita il potere della maternit e la necessit di cederlo man mano che i figli crescono , la amicizia al maschile, i vincoli familiari come sostegno o gabbia.I suoi principali limiti sono una certa ripetitivit durante i primi due terzi del racconto le famose cento pagine in meno, invocate Bella lettura questo Patria, un libro avvolgente e coinvolgente anche se imperfetto Ci sono dei personaggi che si stagliano vividi e che rimarranno, c una descrizione attenta di alcune condizioni della vita il potere della maternit e la necessit di cederlo man mano che i figli crescono , la amicizia al maschile, i vincoli familiari come sostegno o gabbia.I suoi principali limiti sono una certa ripetitivit durante i primi due terzi del racconto le famose cento pagine in meno, invocate da molti dei suoi lettori, avrebbero permesso la stessa incisivit ripulendo da passaggi inutili sullo stesso argomento e al contrario una frettolosit finale con un affastellamento di eventi tirati via nella ultima parte C anche a tratti il voler mettere troppa carne al fuoco caricando il libro di tutti i temi caldi del momento, come a voler onorare lo spirito del tempo la disabilit , la non accettazione della omosessualit , la perdita del lavoro, il volontariato nelle organizzazioni umanitarie Per il suo punto forte, oltre alla capacit di catturare il lettore con una scrittura agile che accende l attenzione, soprattutto nella scelta del tema ovvero, come fa dire lo scrittore ad un suo alter ego durante il racconto, nell avere voluto restituire dignit alle vittime del terrorismo nella loro individualit e nel raccontare concretamente come si vive dopo che la violenza ha sovvertito la propria vita.In questo caso si parla dell Eta, l organizzazione terrorista basca che per cinquant anni ha diviso la Spagna, ma un tema che riguarda anche il nostro passato non troppo lontano, e a parte memoir come quelli di Mario Calabresi o Benedetta Tobagi che sono i primi che mi vengono in mente, non mi pare che in Italia sia stato mai oggetto di una narrazione ampia e articolata come in questo caso E l uso di questo tema che mi sarebbe forse sembrato finora una strumentalizzazione, dopo questa lettura mi sembra appropriato e necessario.Il libro lascia intravedere la speranza di una riconciliazione, il superamento di ideologie astratte a favore di uno sguardo pi attento a chi ci sta vicino, all effetto che le nostre azioni hanno sul prossimo, qui e ora.Se la patria come ricorda Aramburu una accezione amabile da cui nessun essere umano dotato di socialit dispensato il suo diventare pretesto per fanatismi crudelt e miopia La vita breve, non nostra neanche la terra in cui ci seppelliranno flag 30 likesLike see review View all 15 comments Mar 07, 2018 Mar a rated it it was amazing review of another edition Shelves leidos en 2018, mis libros favoritos 5 de 5 estrellas Incre ble, inolvidable, maravilloso Patria es una novela que me daba cierto respeto por el tema que trata y eso hacia que me retrasara en el momento de ponerme con ella Pero ha merecido mucho mucho la pena y ahora, os cuento un poco Dos familias vascas, viven diferentes situaciones que emanan de los mismos motivos, la banda Terrorista ETA En un contexto de pleno formaci n e instrucci n de miembros, con los ataques, asesinatos y sobre todo la extensi n del sentimiento ah 5 de 5 estrellas Incre ble, inolvidable, maravilloso Patria es una novela que me daba cierto respeto por el tema que trata y eso hacia que me retrasara en el momento de ponerme con ella Pero ha merecido mucho mucho la pena y ahora, os cuento un poco Dos familias vascas, viven diferentes situaciones que emanan de los mismos motivos, la banda Terrorista ETA En un contexto de pleno formaci n e instrucci n de miembros, con los ataques, asesinatos y sobre todo la extensi n del sentimiento ahogado de terror en toda Espa a pero especialmente en el territorio que m s quieren, en su querido Pais Vasco Fernando Aramburu desarrolla los hechos que se suceden dentro de lo cotidiano de la vida de los personajes, de los miembros de estas dos familias Los di logos, el lenguaje y la comunicaci n entre los personajes es sencilla, real, llena de vida y de entendimiento con el lector Es imposible no re rse con Bitori y Miren, deslenguadas, mandonas, impulsivas y matriarcas absolutas de sus familias es imposible no enternecerse con Joxian, su bondad, paciencia y cordura hacen que lo quieras desde el principio Es imposible no admirar a Arantxa que tiene unos principios que saltan por encima de muros infranqueables como la familia, el dolor y el orgullo Es imposible no cabrearse y a la vez sentir ganas de darle un buen espabile a Jose Mari Y sobre todo es imposible no ponerse en la piel del Txato y tener rabia y miedo En definitiva que es una novela que todo el mundo deber a leer, porque se adentra en los rincones espa oles donde el terrorismo creo tanta distanc, indiferencia, crueldad y miedo entre sus vecinos flag 48 likesLike see review Mar 08, 2018 Carmen rated it it was amazing review of another edition Shelves 2018, 5 estrellas Se merece las cinco estrellas por lo que me ha hecho sentir, por lo que me ha hecho pensar, porque utilizando un lenguaje coloquial, cercano, f cil, intimista, personal, real, a trav s de cap tulos cortos, varios personajes que conforman una vida, o dos, o muchas, en una poca muy cercana para algunos y muy lejana para otros, me ha aportado m s de lo que esperaba como lector.Me ha sorprendido que sea una novela coral, que mezcle momentos, pocas, personajes, sentimientos y hechos, y que sea una Se merece las cinco estrellas por lo que me ha hecho sentir, por lo que me ha hecho pensar, porque utilizando un lenguaje coloquial, cercano, f cil, intimista, personal, real, a trav s de cap tulos cortos, varios personajes que conforman una vida, o dos, o muchas, en una poca muy cercana para algunos y muy lejana para otros, me ha aportado m s de lo que esperaba como lector.Me ha sorprendido que sea una novela coral, que mezcle momentos, pocas, personajes, sentimientos y hechos, y que sea una historia que pudo ser verdad y que pudo ser la de tantas familias, la de un pueblo Creo que, adem s, le he dado cinco estrellas porque no me la esperaba as , porque cre a que iba a ser m s convencional y ha sido todo lo contrario Maravillosa, cierta y humanaOpini n completa en el blog oasisliterario flag 30 likesLike see review Sep 11, 2017 Azumi rated it really liked it review of another edition Me ha gustado mucho Que yo conozca no hay muchos libros de esta tem tica, ambientados en el Pa s Vasco y en el terrorismo de ETA, ambientados en un pueblo y con los dos puntos de vista, por un lado las v ctimas y por otro los terroristas Es un libro de personajes tambi n Ninguno sobra y ninguno falta Las dos familias, con Bittori y Miren al frente y como se juntan y se separan y evolucionan durante el transcurso del tiempo Todos los personajes tienen su alter ego Miren y Bittori, Gorka y X Me ha gustado mucho Que yo conozca no hay muchos libros de esta tem tica, ambientados en el Pa s Vasco y en el terrorismo de ETA, ambientados en un pueblo y con los dos puntos de vista, por un lado las v ctimas y por otro los terroristas Es un libro de personajes tambi n Ninguno sobra y ninguno falta Las dos familias, con Bittori y Miren al frente y como se juntan y se separan y evolucionan durante el transcurso del tiempo Todos los personajes tienen su alter ego Miren y Bittori, Gorka y Xabier, Nerea y Arantxa, el Txacho y Joxsian o Quique y Guille como los yernos chungos El personaje peor de todos es el cura del pueblo Dios m o como un cura puede pensar as y decir semejantes cosas El final quiz s es un poco precipitado para lo que ha sido el tono de la novela y poco creible view spoiler el abrazo de Miren y Bittori no se lo cree ni el Tato hide spoiler Me ha parecido un libro interesante y tambi n delicado que aborda la perspectiva de los dos bandos de una manera bastante imparcial flag 29 likesLike see review View 2 comments Feb 06, 2017 live rated it did not like it review of another edition De un simplismo atroz, redacci n de preescolar y profundidad psicol gica de un plato de sopa, pero como va de ETA todo se disculpa y esto es una obra maestra flag 29 likesLike see review View 1 comment May 21, 2018 Gauss74 rated it really liked it review of another edition Shelves spagna, altri editori, audiolibri LO STATO E LE NAZIONI Se un libro di cui si parlato benissimo fin da subito naturalmente un attrazione, un libro che si ambienta in quel territorio semisconosciuto che si chiama Euskadi ma che tutti chiss perch chiamano Pais Vasco, lo molto di pi Soprattutto per un lettore forte che ha avuto la fortuna di poter vivere in Spagna, in momenti in cui la crisi catalana propone per lo stato iberico la necessit impellente di rivedere a fondo l idea della convivenza di nazioni diverse nello LO STATO E LE NAZIONI Se un libro di cui si parlato benissimo fin da subito naturalmente un attrazione, un libro che si ambienta in quel territorio semisconosciuto che si chiama Euskadi ma che tutti chiss perch chiamano Pais Vasco, lo molto di pi Soprattutto per un lettore forte che ha avuto la fortuna di poter vivere in Spagna, in momenti in cui la crisi catalana propone per lo stato iberico la necessit impellente di rivedere a fondo l idea della convivenza di nazioni diverse nello stesso stato Tema quanto mai attuale, se si pensa alle tensioni che sta generando il dramma dei rifugiati, ed al blocco nel cammino verso l unit europea, blocco imposto su scala continentale dalla stessa mancanza di chiarezza nel rapporto fra stato e nazione.E siamo quindi in Euskadi, una terra ed un popolo dalla fortissima identit culturale e dalle tradizioni radicatissime che nulla hanno a che vedere con quelle dei pasesi confinanti una nazione vera e propria che si ritrova a non possedere uno stato proprio La sanguinosa lotta armata di ETA la conseguenza di questo dilaniamento, una lotta cieca e feroce, che sceglie le sue vittime a caso colpendo spesso proprio degli Euskaldun Si capisce molto di come pensa e come si muove questa gente, della loro terra e del loro clima leggendo questo libro, ma paradossalmente non un libro su Euskadi n sull ETA questo, o almeno solo marginalmente.E un libro che ci racconta del corrodersi dei rapporti umani a seguito di un atto di violenza, che ci racconta di come odio, orgoglio, vendetta e cecit di parte si alimentino in un ciclo infinito e sempre pi terribile finch qualcuno non trova la forza di dire basta Il punto pi terribile di una lotta nazionalista che di fatto una guerra civile, che pretende di sovrapporre le sue idee perverse persino gli affetti di una vita Come possiamo porci di fronte allo spettacolo di tuo figlio che uccide il tuo migliore amico Chi pi resistere al dilaniamento del dover scegliere tra a familiare ed amor di patria, tra giustizia civile ed affetto filiale E una storia di vite strozzate dalla violenza ideologica e dall orgoglio che non permette di superarle Vengono in mente le pagine di Gandhi sul necessario fallimento di ogni sorta di lotta violenta, indipendentemente dalla giustezza della causa Chi combatte per una causa giusta uccidendo il suo compagno destinato a fallire perch genera un odio inestinguibile nel suo vicino che non si arrender mai perch la sua vita stesa sar dilaniata dal rimorso perch per procurarsi i mezzi per offendere contrarr debiti con eserciti abietti e potentissimi dai quali non si potr pi liberare perch un potere che si costruisce sulla violenza si pu mantenere solo con la violenza E vero che la lucidit del Mahatma mal si applica ai sogni feroci di giovani che per avere un identit hanno bisogno di odiare qualcuno, e che sono pronti a uccidere per una nazione della quale essi stessi non hanno che un idea vaga e confusa ma giunti al ultima pagina si deve pur concludere che non esiste patria in nome della quale valga la pena uccidere E la storia sembra confermarlo, nel momento in cui il braccio armato del nazionalismo basco dichiara conclusa la lotta violenta Nel libro gli uomini sono vittime di tanta violenza Uomini vengono uccisi senza colpa, uomini vengono torturati nel modo pi inumano nelle carceri per essere poi condannati al carcere a vita in una cella nella quale avranno tutto il tempo di consumare l anima nel rimorso per aver ucciso il proprio amico, per aver perso la libert nel nome di un idea falsa e bugiarda Pure alle donne che spetta la sorte peggiore di tutto Perch quando si deve accettare che il proprio figliolo diventi un assassino, ci si attacca a tutto pur di credere che la colpa non sia sua, sono gli altri che se lo meritavano Perch quando la tua famiglia viene distrutta dal gesto folle di un esaltato che peraltro hai visto crescere, sei incapace di perdonare e fai di tutto per perpetuare la sofferenza, anche la tua purch quella di chi ti sta vicino egualmente non finisca Le donne nella guerra dell ETA, le donne in ogni guerra civile della storia sono tigri feroci E un caso impressionante che lo stesso tipo di ferocia materna abbia incontrato in questi giorni leggendo delle madri di Camorra, pronti a scatenare guerre di sangue ed a rinunciare alla loro umanit pur di star vcine al proprio figlio Non sar che la mamma che si presenta piena di livore e di rabbia al professore di scuola gridando lei non pu mettere 4 a mio figlio sia sulla stessa strada Ed allora non un romanzo sul Euskadi E un atto d accusa contro ogni rivoluzione violenta, contro ogni guerra civile, contro ogni gesto disumano compiuti nel nome di idee che tentano di sovrapporsi alla convivenza civile Nel mondo di oggi non c pi posto per l identit tra nazione e stato Le sfide da vincere sono troppo grandi Se persino l ETA lo ha capito, se persino l indipendentismo catalano non disposto ad uccidere in nome della propria esistenza, perch qui in Italia ci tocca di sentir dire, per l ennesima volta, prima gli italiani Quanto sopra flag 33 likesLike see review View all 17 comments Oct 09, 2016 In s rated it it was amazing review of another edition Mi mejor lectura en lo que va de a o flag 27 likesLike see review View 1 comment Aug 20, 2017 Mar a Valero Mecomenloslibros rated it it was amazing review of another edition Impresionante Mejor cierre imposible Me ha encantado la locura de prosa, ir y venir, subir y bajar PERFECTO flag 26 likesLike see review Aug 25, 2018 Rosenkavalier rated it really liked it review of another edition Shelves ebook En este pa s se arreglan demasiadas cosas a hostiasPatria stato accolto in Spagna come un romanzo importantissimo, secondo alcuni il romanzo sulla sanguinosa vicenda del nazionalismo basco, con recensioni quasi unanimemente entusiastiche anche Mario Vargas Llosa si pronuncia senza mezzi termini sul libro.Non ho dubbi che sia un ottimo romanzo, l ho letto con grande interesse e maggior piacere, coinvolto nel racconto dalla sua struttura al tempo stesso complicata ed efficacissima, in cui la En este pa s se arreglan demasiadas cosas a hostiasPatria stato accolto in Spagna come un romanzo importantissimo, secondo alcuni il romanzo sulla sanguinosa vicenda del nazionalismo basco, con recensioni quasi unanimemente entusiastiche anche Mario Vargas Llosa si pronuncia senza mezzi termini sul libro.Non ho dubbi che sia un ottimo romanzo, l ho letto con grande interesse e maggior piacere, coinvolto nel racconto dalla sua struttura al tempo stesso complicata ed efficacissima, in cui la cronologia dei fatti viene stravolta ma risulta sempre chiara grazie a un espediente astuto ogni capitolo ha un protagonista solo A volte ci parla direttamente, altre volte i suoi pensieri sono ricostruiti indirettamente, a volte il narratore si incarica di dare la sua voce agli avvenimenti.I personaggi sono per lo pi non tutti altrettanto ben costruiti, nel tempo del racconto abbiamo tutto l agio di conoscerli nel corso dei circa 25 anni di tempo in cui si dipana la storia, dalla prima met degli anni 80 al 2010, anno del cese definitivo della lotta armata annunciato da ETA con il consueto, macabro rituale dei tre incappucciati a pugno alzato, confermato poi nel 2011 dall annuncio della definitiva cessazione di tutte le attivit dell organizzazione terroristica.Soprattutto, mi pare molto efficace la descrizione di un ambiente sociale e anche familiare avvelenato dalla paura e dal sospetto, carburante necessario per l odio nazionalista e di classe di cui ETA e le sue affiliazioni politiche nel tempo, dallo storico partito abertzale Herri Batasuna all odierno raggruppamento di Bildu si serv per far girare a pieno ritmo la macchina del terrorismo, macchina che inevitabilmente diventa anche una forma di criminalit organizzata per cui i fini politici scoloriscono rispetto alla gestione del potere sul territorio Es todo un delirio y probablemente un negocio.Poich tutti parlano benissimo del libro, mi pare forse pi utile segnalare alcuni aspetti che mi hanno convinto meno in proposito, segnalo per par condicio una recensione pesantemente negativa di uno scrittore e storico basco, tra le righe si intuisce anche una polemica personale e di categoria scrittore basco contro scrittore basco che scrive in spagnolo e non in euskera nella quale non entro per carenza di giurisdizione non condivido l asprezza delle critiche, ma comunque un parere ben argomentato da dentro la questione basca.Per essere il romanzo definitivo sul conflitto basco, mi pare che abbondi in sottotrame familiari non del tutto funzionali o interessanti v spoiler in fondo , mentre manca sostanzialmente una anche rapida contestualizzazione storico politica del fenomeno Questo forse si sarebbe potuto fare anche senza compilare bigini di storia, certo dal romanzo impossibile capire perch sia nata ETA, cosa si proponesse di preciso e quale fosse e forse sia tuttora il contesto sociale nel quale la vicenda accaduta Conosco abbastanza la storia per interesse personale, ma un lettore che arrivi al romanzo senza saperne molto ne uscir sapendone poco di pi non so quanto si capisca, ad esempio, che ETA era un organizzazione marxista di estrema sinistra, il che peraltro giustifica in parte la connotazione di classe della separazione tra le due famiglie.Non concordo con Zaldua quando dice che i personaggi della famiglia dell etarra Joxe Mari siano descritti in maniera dolosamente decettiva o peggio stigmatizzati come congenitamente ignoranti e violenti E vero invece che la violenza ha sempre esercitato un fascino sinistro su molte persone, essendo una potente semplificatrice di problemi, una pallottola costa meno fatica di una discussione La famiglia di Joxe Mari una famiglia come tante, sicuramente c erano membri di ETA pi colti di Joxe Mari, ma la manovalanza di queste organizzazioni fatta anche da tanti Joxe Mari ne sappiamo qualcosa noi italiani, come i nordirlandesi.E per vero che alcuni passaggi sono talmente sbrigativi da lasciare perplessi, specie in un libro di quasi 600 pagine, dove lo spazio per una maggiore attenzione non sarebbe in linea di principio mancato.Altrettanto sbrigativi sono gli accenni alla famigerata guerra sucia condotta da pezzi pi o meno deviati dello Stato spagnolo, i cui apparati di sicurezza per anni sono stati composti da funzionari formatisi durante il franchismo.Anche qui, non so quanto si possa capire della gravit della vicenda dei GAL e di altri gruppi paramilitari consimili, la cui attivit ha danneggiato gravemente la credibilit dello stato democratico e della lotta antiterrorista, fornendo a ETA pretesti e alibi che il libro, invece, racconta meglio facendoli per apparire pi o meno dal nulla Conque, il romanzo certamente da leggere , ho dubbi sul fatto che sia definitivo.Mi prendo la libert di un ricordo personale Nel 2010 ho passato due settimane a San Sebastian, capitale della provincia di Guipuzkoa, studiando lo spagnolo.Essendo interessato alla questione, ho chiesto a una delle insegnanti se voleva rispondere a qualche domanda Alla fine della conversazione, mi ha guardato con aria seriamente preoccupata e mi ha detto Non parlare mai di queste cose con estranei, in un bar o dovunque non sai mai con chi potresti stare parlando e qui un argomento su cui non si pu scherzare e se senti gente che discute, allontanati Qualche giorno dopo, nella piazza principale, durante una manifestazione dell Associazione dei familiari degli etarra detenuti, ho assistito a una kale borroka in piena regola, con la carica di polizia pi pesante che si possa immaginare Meno di un mese dopo, l annuncio del cese el fuego.Mentre ero l , mi sono appassionato a una trasmissione satirica del canale regionale EITB Vaya Semanita, qui una delle sigle migliori del mondo, imho , dove tra le altre cose alcuni comici baschi prendevano in giro il nazionalismo abertzale e il suo contrario.C erano i pupazzetti che ridicolizzavano i fanatici aderenti al movimento giovanile, il tamarro di provincia con l auto truccata e cos via.La trasmissione andata in onda per un decennio con grande successo A me aveva colto totalmente di sorpresa, sopratutto dopo quella conversazione con la professoressa e le botte in piazza.Forse il suo successo d ragione ad Aramburu quando fa dire a uno dei suoi personaggi A los violentos les encantar a que todos particip ramos en su juego As tendr an pruebas de esa guerra que solo existe en sus cabezas Ai violenti piacerebbe tanto che tutti partecipassimo al loro gioco Cos avrebbero la prova di quella guerra che esiste solo nelle loro teste Meglio forse ridere insieme che tentare di risolvere le proprie questioni a hostias a mazzate view spoiler Onestamente, ai membri di queste famiglie capitano un po troppe cose da feuilleton o da soap opera, il matrimonio del figlio gay con scomparsa della precedente moglie con la figlia, sottotrama che scompare nel nulla , l ictus di Arantxa, la liaison dell altro figlio con l infermiera che poi va in Africa ad aiutare i poveri Mah Si potevano risparmiare un centinaio di pagine o impiegarle, imho, pi proficuamente hide spoiler flag 33 likesLike see review View all 16 comments Sep 17, 2016 Mientras Leo rated it it was amazing review of another edition Magn fico el tono, las formas, la distancia y la imparcialidad del autorMuy, muy buenohttp entremontonesdelibros flag 25 likesLike see review Jul 30, 2018 Roberto rated it really liked it review of another edition Shelves iberici Un assassino in famigliaAramburu affronta, con il romanzo Patria, il tema poco esplorato del terrorismo dell ETA, definendolo apertamente il delitto perpetrato con un pretesto politico, in nome di una patria dove una manciata di persone armate decide chi appartenga a quella patria e chi debba lasciarla o scomparire.La prima cosa che ho pensato non vale lo stesso per ogni forma di terrorismo Cosa significa essere un terrorista Che differenza c tra un terrorista e un omicida Quali sono l Un assassino in famigliaAramburu affronta, con il romanzo Patria, il tema poco esplorato del terrorismo dell ETA, definendolo apertamente il delitto perpetrato con un pretesto politico, in nome di una patria dove una manciata di persone armate decide chi appartenga a quella patria e chi debba lasciarla o scomparire.La prima cosa che ho pensato non vale lo stesso per ogni forma di terrorismo Cosa significa essere un terrorista Che differenza c tra un terrorista e un omicida Quali sono le cause che possono giustificare l uso della violenza per fini politici Ha senso perseguire cause in modo coercitivo in favore di una popolazione solo in parte d accordo Che senso ha il concetto di Patria La protezione della comunanza di lingua e cultura giustifica l uso della violenza Dal punto di vista letterario il libro analizza l omicidio di un piccolo imprenditore, perpetrato da un giovane militante dell ETA, con la tecnica della moviola lo stesso fatto, che coinvolge le famiglie dell assassinato e dell assassino, visto da tante angolazioni diverse nei momenti che precedono e seguono il fatto stesso.Le due famiglie vengono scandagliate e scansionate nel profondo, nel loro quotidiano, nei loro affetti, nel loro pensiero, nei loro difetti, nelle loro credenze, nella loro ignoranza, per cercare di capire le ragioni e le sofferenze dell una e dell altra E per mostrare chiaramente che sul tappeto, alla fine, non ci sono vincitori, ma solo individui inevitabilmente sconfitti.Il tema a mio parere molto ben affrontato e le idee dell autore in merito, che condivido in pieno, sono rese evidenti direttamente dalla descrizione dei fatti.Il risultato un libro molto leggibile, interessante, scritto con uno stile semplice e adatto al contesto e triste per l epilogo senza scampo.Il romanzo ha per anche qualche difetto L effetto moviola riduce al minimo le sorprese durante la lettura, visto che la storia la conosciamo quasi da subito anche se non con esattezza Il dettaglio scandagliato a mio parere eccessivo, tanto da creare un paio di storie parallele molto interessanti ma per cos dire fuori tema Forse troppe pagine, quindi forse una maggiore sintesi avrebbe reso pi efficace un romanzo e un tema sicuramente molto interessante flag 24 likesLike see review View all 17 comments Oct 03, 2017 SCARABOOKS rated it really liked it review of another edition Affronta un tema storico, quello del terrorismo basco e capire cos stato utile soprattutto in questo momento.E un romanzo la cui qualit migliore l onest Dunque essendo onesto si schiera Lo fa per senza cadere nell errore dei manicheismo in cui molto facile cadere quando i cattivi sono stati gi sconfitti dalla storia Non cade nemmeno nell errore opposto, del sentimentalismo piagnone che trasforma tutti in vittime Mantiene invece fino in fondo la sua logica tutta letteraria, che Affronta un tema storico, quello del terrorismo basco e capire cos stato utile soprattutto in questo momento.E un romanzo la cui qualit migliore l onest Dunque essendo onesto si schiera Lo fa per senza cadere nell errore dei manicheismo in cui molto facile cadere quando i cattivi sono stati gi sconfitti dalla storia Non cade nemmeno nell errore opposto, del sentimentalismo piagnone che trasforma tutti in vittime Mantiene invece fino in fondo la sua logica tutta letteraria, che quella di voler raccontare dal buco della serratura di due famiglie, un dramma privato dentro una tragedia storica collettiva E da quella logica, da quel buco della serratura, nel privato e nella dinamica delle coscienze, riesce a tracciare una possibile via per uscirne, per ricomporre il ricomponibile Una via tutta privata, appunto.Ed onesto anche dal tenersi lontano dai colpi ad effetto o peggio da un finale ad effetto Sul piano letterario il pregio maggiore l agilit Quella stilistica, con innesti rapidi e frequenti della prima persona e del flusso di coscienza in una narrazione classica in terza Lo fa con molta disinvoltura e bene.Quella della lingua, con una immediatezza espressiva che d al lettore immediatezza di percezione, come di partecipazione diretta alla vicenda.E quella di struttura, con capitoli brevi in cui spesso si alternano scenari narrativi diversi in cui ciascuno dei personaggi delle due famiglie racconta la storia cos come l ha vista dal proprio angolo di vita e di visuale La trama viene costruita con l incastro delle voci e degli scenari, con salti cronologici e sovrapposizione dei punti di vista Il meccanismo funziona, soprattutto perch d al lettore la sensazione di essere chiamato a partecipare alla ricostruzione dei fatti.Il difetto pi grosso la lunghezza Poteva forse contenersi col numero delle pagine senza che il racconto perdesse completezza flag 23 likesLike see review View all 12 comments Nov 24, 2016 Libros Prohibidos rated it it was amazing review of another edition Patria nos habla del odio construido en un discurso de silencios t citos y del perd n necesario entre las familias vascas La familia de la v ctima y la del agresor, ambas partes perdedoras, ambas partes castigadas por esa idea ba l que es la lucha armada Seguramente, es una de las primera obras con la suficiente enjundia como para ser realmente significativa Ovaci n Rese a completa flag 23 likesLike see review Mar 26, 2018 Marcello S rated it it was amazing review of another edition Epica Etica Etnica Pathos cit Tra le migliori letture degli ultimi 12 24 mesi Poche storie, per me Patria gi un classico E un nuovo punto di riferimento nella letteratura spagnola contemporanea Notevole 80 100 flag 23 likesLike see review View all 5 comments Jan 17, 2017 Coloma rated it it was amazing review of another edition Bien Estreno el 2017 con un librazo Un libro complet simo y redondo Con unos personajes tannnn bien construidos con esas madres beatas, y sus rencores y venenos, gracias a ese cura y a esa iglesia que la nica mano que sabe y que le gusta echar va siempre al cuello, esos maridos tan bien retratados y, por supuesto, esos hijos llenos de carencias sentimentales Cada cual con sus luces y sus sombras, unas m s profundas y violentas que otras, pero nadie perfecto, que as es la realidad La Bien Estreno el 2017 con un librazo Un libro complet simo y redondo Con unos personajes tannnn bien construidos con esas madres beatas, y sus rencores y venenos, gracias a ese cura y a esa iglesia que la nica mano que sabe y que le gusta echar va siempre al cuello, esos maridos tan bien retratados y, por supuesto, esos hijos llenos de carencias sentimentales Cada cual con sus luces y sus sombras, unas m s profundas y violentas que otras, pero nadie perfecto, que as es la realidad La violencia de ETA, la violencia del Estado que tambi n la hubo y la hay Y ya para cerrar el c rculo, ese pueblo que, aunque est en pleno epicentro de lo que fue el terremoto vasco , en nada difiere en el fondo aunque s en la forma, una forma lamentablemente manchada de sangre de cualquier otro pueblo de esta pobre pen nsula, lleno as de envidias, falsedades y g rmenes.Esta maravillosa historia es tratada de forma magistral, con asepsia pero sin tapujos Entiendo perfectamente que haya sido el libro del 2016, quiz s yo no lea otro mejor en 2017 Directo a favoritos Leedlo s o s Imprescindible flag 22 likesLike see review View 2 comments Apr 12, 2018 Ana rated it it was amazing review of another edition Shelves 2018 J terminei de ler esta obra h quase 10 dias e ainda n o me sinto confiante o suficiente falar sobre ela, para p r em palavras e da forma mais completa e elucidativa o quanto as suas mais de seiscentas palavras me tocaram, me atropelaram e me fizeram viver no verdadeiro sentido do verbo durante precisamente dez dias no seio de duas fam lias bascas.Ontem, dia 20 de abril de 2018, a organiza o terrorista ETA emitiu um comunicado a pedir perd o pela dor e pelos danos causados s v timas das sua J terminei de ler esta obra h quase 10 dias e ainda n o me sinto confiante o suficiente falar sobre ela, para p r em palavras e da forma mais completa e elucidativa o quanto as suas mais de seiscentas palavras me tocaram, me atropelaram e me fizeram viver no verdadeiro sentido do verbo durante precisamente dez dias no seio de duas fam lias bascas.Ontem, dia 20 de abril de 2018, a organiza o terrorista ETA emitiu um comunicado a pedir perd o pela dor e pelos danos causados s v timas das suas a es Compreendi que esse perd o dirigido apenas a cidad os e cidad s sem responsabilidade nenhuma no conflito N o vou sequer comentar este pedido de perd o parcial e amputado Por m, vou aproveitar esta coincid ncia para tentar organizar o tumulto de ideias e sentimentos que me habitam desde que encerrei a leitura de Patria, estruturar a correspondente opini o e render assim a minha humilde homenagem a uma narrativa que recomendo encarecidamente que conhe am.Opini o completa em flag 22 likesLike see review View all 3 comments Apr 16, 2018 Annelies rated it it was amazing review of another edition Wist totaal niet wat er van te verwachten maar na het lezen van dit boek ben ik er totaal door overdonderd Het was lang geleden dat een boek me zo geheel en genadeloos in zijn greep kon houden Echte mensen met echte vaak verwarrende gevoelens in deze magistrale roman over de nationalistische strijd in spaans Baskenland en hoe deze de vriendschapsband tussen twee families verscheurt Binnen deze grote strijd worstelt elk personage met zijn eigen persoonlijke strijd binnen deze problematiek g Wist totaal niet wat er van te verwachten maar na het lezen van dit boek ben ik er totaal door overdonderd Het was lang geleden dat een boek me zo geheel en genadeloos in zijn greep kon houden Echte mensen met echte vaak verwarrende gevoelens in deze magistrale roman over de nationalistische strijd in spaans Baskenland en hoe deze de vriendschapsband tussen twee families verscheurt Binnen deze grote strijd worstelt elk personage met zijn eigen persoonlijke strijd binnen deze problematiek geen enkel leven blijft onaangeroerd Mooi Ontroerend Expressief Krachtig Opvallend flag 20 likesLike see review previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 next new topicDiscuss This Book topics posts views last activity Club literario 5 lectura PATRIA 23.04.2018 17.06.2018 52 98 Aug 27, 2018 02 29AM Comentando libros Patria, de Fernando Aramburu 1 20 Feb 14, 2018 03 33PM More topics Share Recommend It Stats Recent Status Updates Readers Also Enjoyed

    Homeland Seasons, Episodes, Cast, Characters Official About The Series Homeland is an edge of your seat sensation CIA officer Carrie Mathison Claire Danes is tops in her field despite being bipolar, which makes her volatile and unpredictable. Homeland TV Series Homeland is now in its th season The first was all about a young female CIA operations officer, with lots of personal issues, trying to prove that a rescued, longtime captured, hero U.S soldier is a traitor, and the aftermath of that pursue. Homeland TV series Homeland is an American spy thriller television series developed by Howard Gordon and Alex Gansa based on the Israeli series Prisoners of War Original title Hebrew , translit. Homeland SHO_Homeland Twitter We recorded two songs I wrote myself, plus songs by Randy Newman, Laurie Anderson, Bob Dylan, Patty Griffin, Harry Nilsson, Tom Waits, Lyle Lovett, Taylor Mac, Keren Ann, and Stephen Sondheim. Homeland season The seventh season of the American television drama series Homeland premiered on February , , and concluded on April , , on Showtime, consisting of episodes. Homeland Definition of Homeland by Merriam Webster Recent Examples on the Web While the British now ruled the area, the Mandate explicitly gave Britain the responsibility to create a Jewish homeland in Palestine Homeland Grocery Pharmacy in Oklahoma Homeland Food Stores provides groceries to your local community Enjoy your shopping experience when you visit our supermarket. Watch Homeland Season Prime Video I have mixed feelings about Season HOMELAND seems to be dragging its story on and on The names and faces may change but it s of the same with terrorism, bombings, Middle East intrigue and it goes on and on. Watch Homeland Streaming Online Hulu Free Trial HOMELAND is an edge of your seat sensation CIA officer Carrie Mathison is volatile and unpredictable With the help of her mentor Saul Berenson, she fearlessly risks everything, including her sanity, at Homeland Rotten Tomatoes Critics Consensus Homeland is proving itself one of the best thrillers on television, as its second season ratchets up the tension and benefits from increased chemistry between its stars.

    • Free Read [Mystery Book] ↠ Homeland - by Fernando Aramburu ✓
      ISBN
      "/>
      183 Fernando Aramburu
    • thumbnail Title: Free Read [Mystery Book] ↠ Homeland - by Fernando Aramburu ✓
      Posted by:Fernando Aramburu
      Published :2018-012-08T16:45:10+00:00

    About "Fernando Aramburu"

      • Fernando Aramburu

        Fernando Aramburu naci en San Sebasti n en 1959 Es licenciado en filolog a hisp nica por la Universidad de Zaragoza y desde 1985 reside en Alemania Fue miembro del Grupo CLOC de Arte y Desarte Considerado ya como uno de los narradores m s destacados de su generaci n, es autor de tres libros de relatos No ser no duele 1997 , Los peces de la amargura 2006 y El vigilante del fiordo 2011 , y Fernando Aramburu naci en San Sebasti n en 1959 Es licenciado en filolog a hisp nica por la Universidad de Zaragoza y desde 1985 reside en Alemania Fue miembro del Grupo CLOC de Arte y Desarte Considerado ya como uno de los narradores m s destacados de su generaci n, es autor de tres libros de relatos No ser no duele 1997 , Los peces de la amargura 2006 y El vigilante del fiordo 2011 , y de cinco novelas Fuegos con lim n 1996 , Los ojos vac os 2000 , El trompetista del Utop a 2003 , Bami sin sombra 2005 y Viaje con Clara por Alemania 2010 , t tulos que han sido distinguidos con el Premio Ram n G mez de la Serna 1997, el Premio Euskadi 2001, el XI Premio Mario Vargas Llosa NH, el Dulce Chac n y el Premio Real Academia Espa ola en 2008 Ha escrito tambi n libros para ni os, como Vida de un piojo llamado Mat as 2004 Con A os lentos mereci el VII Premio Tusquets Editores de Novela


    302 Comments

    1. This novel has been a huge success in Spain recently From September 2016 to July 2017, that is ten months after it was first published, it has run through twenty editions Several of my friends have read or are reading it and a few recommended it to me Generally I am not much drawn to bestsellers and this one was no exception But I received it recently as a present from a family member, so I decided to face my prejudices.The novel deals with two Basque families from around the 1980s to the re Thi [...]


    2. Excelente Me reservo alguna d cima de la matr cula de honor porque, en mi esquema mental, el encuentro final habr a acabado de otra manera Por lo dem s, creo que es un libro que deber a leerse en colegios e ikastolas, y que durante mucho a os explicar qu sucedi aqu durante tanto tiempo La Historia est llena de ejemplos de deshumanizaci n del otro cuando se le cataloga de contrario, de verdades absolutas sin matices, de estar conmigo o contra mi Lo sucedido en el Pa s Vasco no es nuevo Excelente [...]


    3. Ognuno ha una brace dentro E ciascuno deve decidere il modo in cui a poco a poco gli si deve raffreddare.


    4. Un romanzo contemporaneo che riuscito a coinvolgermi in pieno, che mi ha fatto pensare, riflettere, entrare nelle vicende e partecipare Nelle mie letture capita raramente, e dunque ne sono soddisfatta.La prima cosa che colpisce del romanzo lo stile della scrittura dialoghi laconici, frasi spezzate, repentini passaggi dal discorso indiretto della narrazione al discorso in prima persona dei pensieri dei protagonisti Una novit , che porta nel romanzo l immediatezza del modo di esprimersi nel Un rom [...]


    5. chiedere perdono richiede pi coraggio che sparare, che azionare una bomba Tre stelle e mezzo, ancora indecisa se arrotondare a tre o quattro.Ne meriterebbe quattro, intanto perch senza dubbio una lettura gradevole, e poi soprattutto per il coraggio e l onest nell affrontare un tema importante e non facile, quello del terrorismo dell ETA Ed bravo Aramburu, infilandosi nelle case, nelle vite private e nelle dinamiche familiari, e in quelle di un piccolo paese omertoso, bravo a farci c chiedere per [...]


    6. Da tempo non leggevo un libro che mi teneva incollata alle pagine come questo.E che mi mandava su e gi con una giostra di pensieri avanti e indietro nel tempo.Aramburu dipinge personaggi che potrebbero essere i miei vicini di casa, e li trasforma in eroi epici all interno come sono della Storia, quella dei Paesi Baschi, coi loro morti per una guerra nazionalistica che a distanza di anni ci sembra anacronistica, proprio mentre i nazionalismi in tutta Europa stanno rialzando la testa Due donne n D [...]



    Leave a Reply