Fiori sopra l'inferno

Fiori sopra l'inferno

Ilaria Tuti / Aug 22, 2019

Fiori sopra l inferno Tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo gi nell orrido che conduce al torrente tra le pozze d acqua smeraldo che profuma di ghiaccio qualcosa si nasconde Me lo dicono le tracce di sangue me

  • Title: Fiori sopra l'inferno
  • Author: Ilaria Tuti
  • ISBN: Fiori sopra l'inferno
  • ISBN
  • Page: 127
  • Format: Hardcover
  • Tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo, gi nell orrido che conduce al torrente, tra le pozze d acqua smeraldo che profuma di ghiaccio, qualcosa si nasconde Me lo dicono le tracce di sangue, me lo dice l esperienza successo, ma potrebbe risuccedere Questo solo l inizio Qualcosa di sconvolgente accaduto, tra queste montagne Qualcosa che richiede tutta la Tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo, gi nell orrido che conduce al torrente, tra le pozze d acqua smeraldo che profuma di ghiaccio, qualcosa si nasconde Me lo dicono le tracce di sangue, me lo dice l esperienza successo, ma potrebbe risuccedere Questo solo l inizio Qualcosa di sconvolgente accaduto, tra queste montagne Qualcosa che richiede tutta la mia abilit investigativa Sono un commissario di polizia specializzato in profiling, e ogni giorno cammino sopra l inferno Non la pistola, non la divisa la mia mente la vera arma Ma proprio lei mi sta tradendo Non il corpo acciaccato dall et che avanza, non il mio cuore tormentato La mia lucidit a rischio, e questo significa che lo anche l indagine Mi chiamo Teresa Battaglia, ho un segreto che non oso confessare nemmeno a me stessa, e per la prima volta nella vita ho paura Get A Copy Kindle Store Online StoresAudibleBarnes NobleWalmart eBooksApple BooksGoogle PlayAbebooksBook DepositoryIndigoAlibrisBetter World BooksIndieBoundLibraries Or buy for Hardcover, La Gaja scienza, 366 pages Published January 4th 2018 by Longanesi first published October 22nd 2013 More Details Original Title Fiori sopra l inferno ISBN 8830449814 ISBN13 9788830449817 Edition Language Italian URL Series Teresa Battaglia 1, The Tube 2 Other Editions 16 All Editions Add a New Edition Combine Less Detail edit details Win a Copy of This Book Flowers over the Inferno by Ilaria Tuti Release date Apr 16, 2019 ENTER TO WIN A GALLEY of the first installment in Illaria Tutti s dark mystery trilogy set in the Italian Alps and featuring criminal profiler Superin ENTER TO WIN A GALLEY of the first installment in Illaria Tutti s dark mystery trilogy set in the Italian Alps and featuring criminal profiler Superintendent Teresa Battaglia Teresa Battaglia is one of the most interesting detectives to emerge in recent years An astonishing debut M W Craven, author of The Puppet ShowABOUT THE BOOK In a quiet village surrounded by ancient woods and the imposing Italian Alps, a man is found naked with his eyes gouged out It is the first in a string of gruesome murders.Superintendent Teresa Battaglia, a detective with a background in criminal profiling, is called to investigate Battaglia is in her mid sixties, her rank and expertise hard won from decades of battling for respect in the male dominated Italian police force While she s not sure she trusts the young city inspector assigned to assist her, she sees right away that this is no ordinary case buried deep in these mountains is a dark history that may endanger a group of eight year old children toward whom the killer seems to gravitate.As Teresa inches closer to the truth, she must also confront the possibility that her body and mind, worn down by age and illness, may fail her before the chase is over Enter Giveaway Format Print book

    Giveaway ends in a 0 if false time_left days_left else time_left days_left days and if false time_left Math.floor hours_left%24 10 time_left Math.floor hours_left%24 %10 else time_left Math.floor hours_left%24 time_left Math.floor minutes_left%60 10 time_left Math.floor minutes_left%10 time_left Math.floor secs_left%60 10 time_left Math.floor secs_left%10 documenttElementById timer_287369nerHTML time_left timer_287369_updateTimer var timer_287369_updater setInterval timer_287369_updateTimer, 100

    Availability 20 copies available, 888 people requesting

    Giveaway dates Jan 26 Feb 13, 2019

    Countries available U.S

    View details Friend Reviews To see what your friends thought of this book, please sign up Reader QA To ask other readers questions about Fiori sopra linferno, please sign up

    Be the first to ask a question about Fiori sopra l inferno

    Lists with This Book EDICOLA LIBRERIA Elenco novit 2018 59 books 5 voters Fiori Frutti 107 books 2 voters More lists with this book Community Reviews Showing 1 30 Rating details Sort Default Filter Feb 12, 2018 Dolceluna rated it it was amazing Shelves thriller noir mystery Ormai di thriller e affini ne ho letti cos tanti che riconosco subito quando quello che ho fra le mani si riveler l ennesimo mediocre da tre stelline oppure quel thriller che ti afferra, che ti entra dentro, che ti lascia qualcosa, che ti divora e che si fa divorare E da cosa lo riconosco Da tanti aspetti, dall abilit dello scrittore nello scavare nell animo e nella psicologia dei personaggi che crea, dai temi esplorati, dal fascino della scrittura, abile nel farti vedere, sentire, respir Ormai di thriller e affini ne ho letti cos tanti che riconosco subito quando quello che ho fra le mani si riveler l ennesimo mediocre da tre stelline oppure quel thriller che ti afferra, che ti entra dentro, che ti lascia qualcosa, che ti divora e che si fa divorare E da cosa lo riconosco Da tanti aspetti, dall abilit dello scrittore nello scavare nell animo e nella psicologia dei personaggi che crea, dai temi esplorati, dal fascino della scrittura, abile nel farti vedere, sentire, respirare ambienti, e dal fatto che la storia raramente fine a se stessa, va oltre, oltre quello che un corpo martoriato, un pazzo che lo fa a pezzi, un poliziotto dal passato oscuro e un indagine Perch il thriller, quello vero, un signor genere, e dice tanto sul mondo che ci circonda L esplorazione e il fascino del male per capire, noi e gli altri.Ebbene, Fiori sopra l inferno appartiene a questa seconda categoria di thriller L ho intuito subito, scottava fra le mani, insisteva per essere letto subto e le pagine sparivano velocemente una dopo l altra, come caramelle.C la bellezza di un ambientazione suggestiva, un paesino sulle montagne friulane, chiuso in se stesso e imbiancato dalla neve e del quale la Tuti descrive, con una maestria notevole, sfumature, movimenti, elementi naturali Tanta bellezza.C una vicenda macabra, legata a un misterioso fatto del passato e a dei personaggi bambini, un po vittime e un po testimoni Rosso di sangue sul bianco della neve.C un assassino fra i personaggi, come piace a me Peccato l abbia scoperto troppo presto, perch la Tuti commette l errore di concedergli un po troppa attenzione quando compare per la prima volta sulla scena lo stesso errore che commise Faletti nel seppur meraviglioso Io uccido insomma, ci si chiede perch , e la risposta che si vogliono accendere inconsciamente i riflettori su di lui, perch lui il colpevole Ma c anche un secondo colpevole, colui che ci mette l azione e non la mente, ma che a sua volta vittima, della follia, dell abbandono, dell indifferenza.E poi c lei, Teresa Un personaggio stereotipato per certi aspetti la detective col passato oscuro e doloroso , antipatico per altri per la freddezza e la superiorit con la quale tratta Marini, suo collega , ma che nonostante tutto, fa breccia nel cuore del lettore Perch nonostante tutto umana, perspicace, bisognosa di tanto affetto Sa capire gli altri con una facilit disarmante, ma lei difficilissima da capire, e solo qualche frase lascia intuire al lettore le sofferenze attraverso le quali passata e attraverso le quali sta passando Ti viene voglia di abbracciarla ma sai gi che lei ti lancerebbe uno sguardo torvo Insomma, la si immagina, la si pensa, la si ama E si spera di rivederla in una seconda avventura.Suspense, buona alternanza fra parti dialogate e descrittive, e penna magnetica fanno il resto, rendendo il romanzo un ottimo thriller che non si dimentica di certo.Mi auguro di leggere altro di questo livello della Tuti, sperando che Fiori sopra l inferno non sia stato, come spesso accade, un primo e unico colpo di genio flag 37 likesLike see review View all 5 comments Jan 13, 2019 Brendagarza rated it it was amazing review of another edition Shelves around the world in 80 books, lecturas 2019, megareto 100 portadas BUE NI SI MO Este libro es brutal, incre blemente bueno, me ha tenido pegada a sus p ginas desde que lo agarr y simplemente no pude soltarlo, me hizo desvelarme hasta las tantas porque sencillamente la narrativa me ten a enamorada, pero m s a n, su trama es una genialidad incre ble No voy a contarles de que va la trama, porque cr anme es algo que tienen que descubrir, es tan original en su planteamiento que no se lo van a creer, tal como yo, no pod a creer lo que estaba leyendo y conforme BUE NI SI MO Este libro es brutal, incre blemente bueno, me ha tenido pegada a sus p ginas desde que lo agarr y simplemente no pude soltarlo, me hizo desvelarme hasta las tantas porque sencillamente la narrativa me ten a enamorada, pero m s a n, su trama es una genialidad incre ble No voy a contarles de que va la trama, porque cr anme es algo que tienen que descubrir, es tan original en su planteamiento que no se lo van a creer, tal como yo, no pod a creer lo que estaba leyendo y conforme avanzaba, por muy il gica, por muy loca, por muy incre ble que resulte, esta tan pero tan bien planteado al argumento que no puedes m s que pensar que es completamente posible Teresa Battaglia, la comisaria encargada de investigar los asesinatos y protagonista de esta serie, es una mujer en edad adulta, pero con una personalidad nica, es tan irritable, tan de pocas pulgas, que definitivamente la am , me encanta la interacci n con su equipo de trabajo y con el nuevo elemento Massimo, que pobre hombre, me ha dado m s l stima que otra cosa, pero sobre todo Ilaria Tuti, nos ha regalado un personaje protag nico, s , fuerte, pero sobre todo una mujer con miedos, con temas importantes por los que est pasando y luchando consigo misma mientras esclarece uno de los casos m s extra os y brutales que ha tenido en sus manos, es una mujer inteligente, con una experiencia impresionante y conoce su oficio como la que m s, pero todo eso no le sirve cuando tiene que enfrentar su demonio personal La historia de los asesinatos, las razones, motivaciones y el mismo asesino es el que se lleva el scar literario en esta entrega, es original, es diferente, la historia es brutal y como dec a, por m s incre ble que pudiera resultar, lo que m s me ha gustado es que ha resultado cre ble El libro transcurre b sicamente en el presente, durante el tiempo en que est n ocurriendo los asesinatos y al mismo tiempo vamos conociendo algunos pasajes de sucesos que transcurren veinticinco a os atr s, y conforme se va a avanzando en el libro, ambas historias van explicando lo que est sucediendo en la actualidad y las razones y motivos del asesino Pero aqu la cosa, que el verdadero sospecho de todo esto se esconde en las p ginas y sin ser realmente un giro de historia, porque como digo, poco a poco se nos desvela el secreto que transcurre en las p ginas, s que nos entrega al final un sospechoso del que creo que, nadie, podr a haber imaginado de quien se trataba Espero que la pr xima entrega de esta serie no tarde mucho, muero por volver a leer a esta escritora, me ha encantado su estilo y me ha encantado su propuesta flag 28 likesLike see review View all 3 comments Feb 04, 2018 Frahorus rated it really liked it Shelves duemila, letteratura italiana, thriller, letteratura europea Di solito non leggo questo genere di storie, di tipo thriller, ma questa volta sono rimasto piacevolmente colpito e sorpreso Mi sono appassionato alle vicende del piccolo paesino montano in cui il Commissario Teresa Battaglia si trova a fare i conti con un serial killer atipico anche definirlo cos non corretto che vive isolato dal mondo e che, scopriremo, ha un terribile passato.La particolarit delle indagini ti avvolgono, ti fanno scorrere le pagine sempre pi veloce, fino ad arrivare a Di solito non leggo questo genere di storie, di tipo thriller, ma questa volta sono rimasto piacevolmente colpito e sorpreso Mi sono appassionato alle vicende del piccolo paesino montano in cui il Commissario Teresa Battaglia si trova a fare i conti con un serial killer atipico anche definirlo cos non corretto che vive isolato dal mondo e che, scopriremo, ha un terribile passato.La particolarit delle indagini ti avvolgono, ti fanno scorrere le pagine sempre pi veloce, fino ad arrivare a scoprire la verit amara E poi lo studioso citato nella storia esistito realmente Ren Spitz, psicoanalista austriaco il quale ha elaborato la sindrome da deprivazione affettiva sui neonati, che provoca una depressione anaclitica Ci prova che per sopravvivere un bambino necessita anche e soprattutto di stabilire legami affettivi forti e duraturi.Oltre alla novit del commissario che prova empatia per il killer cosa che potrebbe in un primo tempo sconvolgere il lettore a me piaciuta molto, perch in fondo siamo tutti mostri nel nostro piccolo, o come viene accennato nel libro siamo tutti potenziali assassini E poi il paese e la natura che lo circonda, queste montagne, questi alberi, sono i protagonisti del libro l autrice esordiente ce li descrive benissimo e si capisce che ci pennella dei luoghi a lei familiari e cari.In conclusione, dovete assolutamente leggere questo romanzo, non ne resterete delusi.Mi congratulo con Ilaria Tuti, spero presto di leggere una nuova avventura del commissario Teresa Battaglia flag 24 likesLike see review View 2 comments Jan 19, 2019 Susan rated it really liked it review of another edition This is an interesting crime novel, set in a small village, near the Italian Alps This is the first in a trilogy which will feature Superintendent Teresa Battaglia, an older, female character hurrah who has a problem with her weight, suffers from diabetes and, especially, does not suffer fools gladly Indeed, when new recruit, Massimo Marini, arrives at the crime scene and mistakes the Superintendent for a man, you get the feeling he is going to have a very bad time indeed.Much of what makes This is an interesting crime novel, set in a small village, near the Italian Alps This is the first in a trilogy which will feature Superintendent Teresa Battaglia, an older, female character hurrah who has a problem with her weight, suffers from diabetes and, especially, does not suffer fools gladly Indeed, when new recruit, Massimo Marini, arrives at the crime scene and mistakes the Superintendent for a man, you get the feeling he is going to have a very bad time indeed.Much of what makes this book interesting are the characters especially Battaglia herself, and the way Marini begins to discover that his new boss has much to teach him The opening of the novel has the discovery of a body and the team have to try to uncover who was responsible for such a brutal killing The isolated setting gives a lot of atmosphere and there are flashbacks, throughout the story, which explain how events of the past have triggered crimes in the present.It is hard to review this book without giving spoilers and I have no wish to do that However, the author has tried to avoid many of the obvious plot twists, and characters, of many modern crime books For example, the victim is male, rather than female, while the investigator is older and struggling with health issues This is thoughtful, brooding, character driven and well written I look forward to meeting Teresa Battaglia again I received a copy of this book from the publisher, via NetGalley, for review flag 19 likesLike see review View all 6 comments Jaidee Very good review Susan I lenjoy the way you introduce me to a whole host of mysteries 5 hours, 57 min ago Susan Thank you what a nice comment I love your reviews too X 4 hours, 17 min ago Jun 19, 2018 Yukino rated it really liked it Shelves biblioteca, 2018, 2018 biblioteca Questo libro stata una vera sorpresa.Ilaria Tuti con me ha fatto centro.Ho adorato il commissario Teresa Battaglia, cos forte e cos umana Davvero E anche Massimo il nuovo arrivato mi ha conquistato I loro battibecchi spettacolari Insieme agli altri agenti creano un clima familiare e di rispetto che mi ha toccato il cuore Soprattutto Teresa.Dico solo che una volta iniziato mi estraniavo completamente dal luogo in cui ero, per arrivare dritta a Travern , un paesino di montagna, pieno di n Questo libro stata una vera sorpresa.Ilaria Tuti con me ha fatto centro.Ho adorato il commissario Teresa Battaglia, cos forte e cos umana Davvero E anche Massimo il nuovo arrivato mi ha conquistato I loro battibecchi spettacolari Insieme agli altri agenti creano un clima familiare e di rispetto che mi ha toccato il cuore Soprattutto Teresa.Dico solo che una volta iniziato mi estraniavo completamente dal luogo in cui ero, per arrivare dritta a Travern , un paesino di montagna, pieno di neve, con le festivit natalizie alle porte e con i paesani pieni di scheletri nell armadio Passato e presente ben intrecciato e il caso molto intrigante.Un grazie va alla mia biblioteca, che me lo ha procurato e a Ilaria Tuti che ha creato questi perosanggi che mi sono entrati dentro Voglio il prossimo e subito, ti prego Ho dato quattro stelle, perch so che pu fare di pi Per essere il primo libri di una serie spero stato pi che perfetto flag 18 likesLike see review View 2 comments Oct 11, 2018 Marina Sonnenbarke rated it it was amazing review of another edition Shelves _thriller, italy, ebooks Recensione originale questo thriller il caso editoriale dell anno e gi varie case editrici straniere ne hanno acquistato i diritti di traduzione Dico apparentemente perch io non ne sapevo niente come sapete non mi interessano minimamente i bestseller del momento, non seguo le classifiche di vendita, non mi incuriosiscono i libri messi in primo piano in libreria Sono dunque arrivata del tutto impreparata a questo romanzo Mi stato Recensione originale questo thriller il caso editoriale dell anno e gi varie case editrici straniere ne hanno acquistato i diritti di traduzione Dico apparentemente perch io non ne sapevo niente come sapete non mi interessano minimamente i bestseller del momento, non seguo le classifiche di vendita, non mi incuriosiscono i libri messi in primo piano in libreria Sono dunque arrivata del tutto impreparata a questo romanzo Mi stato consigliato su da qualcuno di cui purtroppo non ricordo il nome L ho trovato intrigante, anche perch mi stato detto che c erano delle bellissime descrizioni di paesaggi di montagna, perci ho voluto provare.Non so quante volte mi sia capitato di essere letteralmente travolta e frastornata da un bestseller vero, sono un po snob forse, ho sempre il sospetto che i libri rivelazione siano specchietti per le allodole E invece, quanto mi sono dovuta ricredere in questo caso Un caso di libro realmente bellissimo, forse addirittura eccezionale Non so se sono spinta dall emozione del momento a definirlo cos ne ho appena terminato la lettura , solo il tempo sapr dire se sar un romanzo che resta oppure no Ma secondo me, adesso, Ilaria Tuti non ha niente da invidiare a tanti autori americani Penso per esempio a Riley Sager, autore di un altro thriller rivelazione , Final Girls Le sopravvissute, che ho letto due mesi fa trovandolo assai debole.La protagonista di questa storia, che almeno per ora non una serie, Teresa Battaglia, un commissario di polizia ormai di una certa et , fiera, battagliera, tostissima, ma anche, sotto sotto, tanto fragile Insieme a lei c la sua squadra di polizia e il nuovo, giovane ispettore Massimo Marini venuto da un altra citt A Traven , paese inventato che porta i tratti di qualche piccolo paese del Friuli montano, c stato un brutale omicidio, e la squadra di citt comandata da Teresa Battaglia chiamata a investigare.Il libro non risparmia particolari violenti pur sempre un thriller, non un giallo, perci la violenza c e si vede Vedremo, tuttavia, quanto la violenza psicologica possa risultare persino pi brutale e aberrante di quella fisica.L autrice scrive in maniera che oserei definire pressoch perfetta, in particolare trovo che abbia un vero dono per i dialoghi, che suonano sempre naturali grazie alle scelte stilistiche colloquiali a volte anche a spese della correttezza grammaticale Qualcosa di veramente raro mio parere personale che gli autori odierni non parliamo di quelli classici , perch un tempo i dialoghi erano quanto di pi innaturale si possa immaginare non siano il pi delle volte in grado di scrivere dialoghi convincenti, che suonino davvero naturali.Le descrizioni dei paesaggi montani invernali sono bellissime Io un po conosco quelle zone, anche se certamente non posso dire di conoscerle bene, e mi sembrato di rivederle leggendo questo romanzo Fa sicuramente venire voglia di andare in quei luoghi, sebbene la gente del posto non sia certo descritta in maniera positiva, risultando invece chiusissima, ottusa e omertosa.Inoltre, la trama, lo svolgimento, la scoperta del colpevole, tutto perfetto e assolutamente imprevidibile Nessuno potrebbe mai dire di essere riuscito a capire chi sia l assassino prima che questo ci venga svelato Mi sento di dirlo con certezza C poi un altro cattivo che forse meno difficile da scoprire, ma non per me, che sono completamente cascata dalle nuvole.Un thriller originalissimo, se lo leggerete capirete perch mi spingo fino a dire che a nessun altro scrittore sarebbe venuta in mente un idea tanto particolare per un romanzo Ilaria Tuti dimostra un ottima conoscenza della storia e soprattutto della psicopatologia, da cui ha attinto a piene mani per questo romanzo.Se o quando questa autrice scriver altro, lo voglio assolutamente leggere flag 15 likesLike see review View all 4 comments Jan 22, 2018 Pupottina rated it it was amazing Shelves 100 libri, capolavoro, crime story, ebook, esordio narrativo, esimio sconosciuto, favorites, giallo, poliziesco, psicologico Magnetismo animaleFIORI SOPRA L INFERNO di Ilaria Tuti, una Donato Carrisi al femminile, con balenanti lampi di originalit , pi di un caso letterario un romanzo d esordio che si rivela un autentico capolavoro un thriller psicologico, dalla grande potenza descrittiva, ambientato nel paesino montano di Traven , tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo, un paesaggio di una bellezza selvaggia e misteriosa.La protagonista, il commissario Teresa Battaglia, un personaggio femminile che Magnetismo animaleFIORI SOPRA L INFERNO di Ilaria Tuti, una Donato Carrisi al femminile, con balenanti lampi di originalit , pi di un caso letterario un romanzo d esordio che si rivela un autentico capolavoro un thriller psicologico, dalla grande potenza descrittiva, ambientato nel paesino montano di Traven , tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo, un paesaggio di una bellezza selvaggia e misteriosa.La protagonista, il commissario Teresa Battaglia, un personaggio femminile che entra nel cuore del lettore, per il suo essere odiosa e materna nello stesso tempo Il suo personaggio complesso, interessante, ricco di sfumature Lavora in coppia con il giovane Marini, un tipo un po inesperto, un ragazzo promettente, da istruire e plasmare per la combattente Battaglia I due hanno un intesa che fatica a chiamarsi tale Il loro entrare in sintonia si costruisce gradualmente e ricorda un po la coppia investigativa Vera Stanhope e Joe Ashworth.Da Teresa Battaglia, Marini ha molto da imparare E forse anche il lettore Lei, Teresa, abilissima nell entrare nella mente di coloro cui d la caccia Forse loro vedono il mondo meglio di noi Vedono l inferno che abbiamo sotto i piedi, mentre noi contempliamo i fiori che crescono sul terreno Il loro passato li ha privati di un filtro che a noi invece stato concesso Questo non vuol dire che abbiano ragione a uccidere, o che io li giustifichi O che, in un lontano passato, hanno sofferto e quella sofferenza li ha trasformati in ci che sono Io questo non lo posso dimenticare L approfondimento psicologico della protagonista, come anche dei personaggi secondari, fa di questo thriller una lettura interessante da non lasciarsi sfuggire Spero che giunga presto un seguito, una nuova indagine, altrettanto avvincente, con verit e segreti da portare alla luce Ecco il suo fiore Il pi bello tra quelli che gli impedivano di vedere l inferno flag 15 likesLike see review Nov 24, 2018 Magdalena aka A Bookaholic Swede rated it really liked it review of another edition Shelves read 2018 I started to read this book last night and finished this morning Such a fabulous and engrossing tale I especially like Superintendent Teresa Battaglia, a woman in her mid sixties It s such a rarity to read a crime novel with an older female cop And, I really really like that She s such an interesting character Another thing I really liked was her new inspector Massimo They get off on the wrong foot, but as the story progresses do they start to have a better working relationship.As for the I started to read this book last night and finished this morning Such a fabulous and engrossing tale I especially like Superintendent Teresa Battaglia, a woman in her mid sixties It s such a rarity to read a crime novel with an older female cop And, I really really like that She s such an interesting character Another thing I really liked was her new inspector Massimo They get off on the wrong foot, but as the story progresses do they start to have a better working relationship.As for the case, so tragic so incredibly tragic It s not often I feel sorry for killers But, reading this story and especially the last part Well, what can I say, the worst monsters are those in plain sight FLOWERS OVER THE INFERNO is a great crime novel I ve lately been looking for European crime thrillers to read Especially set in Germany, France, Italy etc And, now I can add Ilaria Tuti to the list of authors I want to read by. I want to thank the publisher for providing me with a free copy through NetGalley for an honest review flag 14 likesLike see review View 2 comments Jan 14, 2019 Repix rated it it was ok review of another edition Lo bueno se lee r pido y f cil.Lo malo al poco de empezar se le ven las costuras.Es m s de lo mismo, sin sorpresas flag 14 likesLike see review Jan 27, 2019 Karin Meinen Benjamins rated it it was amazing review of another edition Geweldige thriller met onwijs veel gevoel ook Mijn recensie op Samenlezenisleuker flag 11 likesLike see review Jan 13, 2019 Natalia rated it liked it review of another edition Buen thriller y que engancha Me ha gustado como escribe Ilaria Tuti y la trama, aunque no estamos ante un asesino t pico Escrito en pasado y presente hilvana muy bien la historia hasta el final, sin que sea aburrido en ning n momento Lo he disfrutado mucho flag 10 likesLike see review Jan 14, 2019 LolaF rated it it was amazing review of another edition Muuy buen libroUna historia aterradora y sobre todo conmovedora, bien narrada, bien ambientada, bien rematada Con una estructura de subcap tulos cortos, varios escenarios y alg n salto temporal al pasado que al principio pueden requerir una cierta atenci n para no perderse detalle nos vamos sumergiendo en este peque o pueblo de monta a, entre sus valles, sus bosques y su gente Se nota la pasi n de la autora por la pintura y la fotograf a, al retratar el entorno Al principio, me parec a tal Muuy buen libroUna historia aterradora y sobre todo conmovedora, bien narrada, bien ambientada, bien rematada Con una estructura de subcap tulos cortos, varios escenarios y alg n salto temporal al pasado que al principio pueden requerir una cierta atenci n para no perderse detalle nos vamos sumergiendo en este peque o pueblo de monta a, entre sus valles, sus bosques y su gente Se nota la pasi n de la autora por la pintura y la fotograf a, al retratar el entorno Al principio, me parec a tal vez un poco excesivo tanto detalle, aunque llega un momento en que el paisaje se funde con la trama, con el car cter de sus gentes y refuerza la caracterizaci n de los personajes No voy a entrar en la trama, tendr que descubrirla quien se anime a leer este libro Solo puedo decir que es una trama que va girando, te va envolviendo y te atrapa, que es m s que un thriller al uso y va m s all de de lo que es una investigaci n policial Es un libro que habla de las relaciones, de las personas, de sus lazos afectivos, de sus sentimientos m s profundos, de sus instintos, pero tambi n de la maldad, de los secretos, Me ha gustado mucho el personaje de Teresa Battaglia, su fuerza, su determinaci n, pero tambi n su tacto, su delicadeza, su empat a Rompe con muchos de los estereotipos que he ya visto en otros libros Y me ha sobrecogido los matices y la historia del asesino Por todo ello, no puedo m s que recomendarla y esperar la publicaci n de la siguiente entrega de esta serie Valoraci n 9,75 10Lectura Enero 2019 flag 8 likesLike see review View all 5 comments Oct 07, 2018 Sabrisab rated it really liked it Lettura piacevolissima scritto bene, la storia interessante, l ambiente in cui si svolge ben descritto e quel che ho maggiormente apprezzato e l umanit che emerge dei vari personaggi flag 8 likesLike see review Jan 18, 2019 pelaio rated it liked it review of another edition Aprobado siendo magn nimo Ni me ha convencido la trama ni tampoco los personajes Si a eso le a adimos que desde el principio he sospechado de qui n al final resulta ser el malo , apaga y v monos A otra cosa mariposa ,que es S bado y toca mambo flag 8 likesLike see review Patricia Gil v zquez Qui n es el malo Autorizo spoiler 10 hours, 48 min ago Feb 11, 2018 Arybo rated it really liked it Shelves mystery or thriller, read in 2018, literary fiction storienarrate, read my shelves challenge, author t Mi sono innamorata di Teresa Battaglia Non vedo l ora di rincontrarla flag 7 likesLike see review Jan 26, 2019 Kelly Illegems rated it really liked it review of another edition Super leuk verhaal Het is geen typische moord in de bergen maar een mysterieuze Ze doen er alles aan om de moord op te lossen Het brengt je ook in het verleden, zo weet je waarom die persoon iemand heeft vermoord Het verhaal leest erg vlot en je verveelt u niet tijdens het lezen Ilaria heeft een super boek geschreven flag 6 likesLike see review Jan 10, 2019 Cristina rated it really liked it Bel thriller che riesce a creare un bel clima di tensione, soprattutto all inizio.Personaggi molto ben delineati ma con molto margine di crescita Facile affezionarsi alla protagonista, Teresa Battaglia, e al giovane Marini, ma anche a tutti gli altri personaggi che in questo volume si affacciano in quella che spero sia una lunga serie di indagini.Alcune scene mi hanno fatto un po di effetto gi visto, gi letto, ma arrivata alla mia veneranda et ben poche trame mi lasciano sconvolta per la lo Bel thriller che riesce a creare un bel clima di tensione, soprattutto all inizio.Personaggi molto ben delineati ma con molto margine di crescita Facile affezionarsi alla protagonista, Teresa Battaglia, e al giovane Marini, ma anche a tutti gli altri personaggi che in questo volume si affacciano in quella che spero sia una lunga serie di indagini.Alcune scene mi hanno fatto un po di effetto gi visto, gi letto, ma arrivata alla mia veneranda et ben poche trame mi lasciano sconvolta per la loro originalit Sicuramente un pregio per me quello di essere ambientato in Friuli.Negli ultimi mesi ho letto alcuni gialli interessanti, tutti scritti da donne e con donne protagoniste Che il futuro del thriller sia femmina Speriamo flag 5 likesLike see review Jan 16, 2018 Simona rated it really liked it L esordio di Ilaria Tuti stato preceduto da un grande fermento in rete e da una massiccia campagna pubblicitaria da parte della casa editrice non sempre queste operazioni di marketing sono veritiere, ma in questo caso s Ilaria Tuti cattura l attenzione sin da subito, complici atmosfere suggestive e scorci della vegetazione selvaggia ed incontaminata del Friuli Venezia Giulia, perfetto sfondo per un omicidio efferato e per un indagine da brivido Il commissario Teresa Battaglia senza dubb L esordio di Ilaria Tuti stato preceduto da un grande fermento in rete e da una massiccia campagna pubblicitaria da parte della casa editrice non sempre queste operazioni di marketing sono veritiere, ma in questo caso s Ilaria Tuti cattura l attenzione sin da subito, complici atmosfere suggestive e scorci della vegetazione selvaggia ed incontaminata del Friuli Venezia Giulia, perfetto sfondo per un omicidio efferato e per un indagine da brivido Il commissario Teresa Battaglia senza dubbio un altro dei punti di forza del romanzo della Tuti avanti con l et , diabetica, decisamente poco in forma e, soprattutto, schiva e burbera Teresa Battaglia schietta, perspicace, empatica solo con chi decide lei E una donna forte e tenace che si ritrova a fare i conti con gli anni che avanzano e con una ferita mai ricucita del tutto che ha determinato la sua solitudine e ha forgiato la sua tempra, messa ora a dura prova dall incedere inesorabile di qualcosa a cui non pu rimediare Teresa , inoltre, una profiler eccellente, riesce con pochi indizi ad effettuare un analisi dettagliata dei vari criminali che incontra sulla propria strada, sa quali sono i punti deboli su cui affondare la lama per poter giungere alla risoluzione dei casi Questa volta, per , non cos semplice il killer che ha iniziato a seminare paura tra gli abitanti della piccola comunit di Traven non rientra in nessuno schema, agisce impulsivamente, senza controllo Il commissario e la sua squadra, tra cui spicca l ispettore Marini, si mettono subito sulle tracce dell assassino, scavando nel passato e nei segreti di una valle avvolta da misteri e silenzio Il romanzo abbraccia diversi punti di vista, permettendoci di entrare nei pensieri pi profondi di vari personaggi e di conoscerli meglio L indagine si snoda tra passato e presente, portando alla luce una realt mostruosa e aberrante purtroppo non fittizia che influir molto sulla sorte degli eventi e sui protagonisti della vicenda Fiori sopra l inferno un esordio eccellente e ben costruito in ogni suo dettaglio, i personaggi funzionano e sono umani, veri, imperfetti Lo stile dell autrice magnetico, riesce ad assorbire completamente l attenzione del lettore Ilaria Tuti estremamente versatile, passa da un registro ad un altro con disinvoltura e competenza e riesce a donare emozioni intense in ogni circostanza Un romanzo che si fa leggere in pochissimo tempo, col fiato sospeso e il cuore a mille flag 5 likesLike see review Jul 15, 2018 Antonella x1f4da rated it really liked it Shelves giro d italia in 20 libri Guard il proprio riflesso sul vetro della finestra Vide una donna con le rughe e scarmigliata, il viso stanco e gli occhi lucidi Era il suo viso, quello Il viso di una guerriera Il nome Teresa, la cacciatrice il cognome Battaglia, come quella che sempre pi spesso si trova a combattere contro la sua et , il suo peso, la sua grave malattia e, non da ultimo, contro le atrocit che il suo mestiere le pone sotto gli occhi Mestiere, dicevo, appunto commissario di polizia In un paesino Guard il proprio riflesso sul vetro della finestra Vide una donna con le rughe e scarmigliata, il viso stanco e gli occhi lucidi Era il suo viso, quello Il viso di una guerriera Il nome Teresa, la cacciatrice il cognome Battaglia, come quella che sempre pi spesso si trova a combattere contro la sua et , il suo peso, la sua grave malattia e, non da ultimo, contro le atrocit che il suo mestiere le pone sotto gli occhi Mestiere, dicevo, appunto commissario di polizia In un paesino friulano presso il confine austriaco, dove chi viene da fuori un estraneo, un nemico Un circolo chiuso i cui segreti sono da proteggere Questa storia ha radici in un recente passato e parla di studi pioneristici sulla sopravvivenza di soggetti bambini abbandonati, privati di cure avoli e di ogni stimolo emotivo, che pian piano seppur nutriti si davano la morte Le carezze, i baci, il contatto affettivo sono essenziali quanto il nutrimento Nonostante tutto, uno di loro sopravvissuto, in qualche modo ricorda e richiede attenzioni, vede invaso il proprio mondo, e il prezzo che la piccola comunit si trova a pagare altissimo.Ma Teresa tenace, razionale e, soprattutto, dietro la sua maschera burbera, ha una umanit infinita Riconosce nel carnefice la prima vera vittima e si assicura che non gli venga fatto alcun male, che venga trattato come fosse ancora un bambino Perch anche lui alla fine possa avere i suoi fiori cresciuti sopra l inferno che ha passato.Dolce e tenera come lo sarebbe una madre quella che lei avrebbe voluto essere e che, altro motivo di dolore, non mai stata.Impossibile non adorarla e per tanti versi ritrovarsi in lei.Un dieci e lode all ambientazione la montagna e tutti quei suoni, profumi e colori che da essa emanano Per me, un paradiso, una boccata d aria in piena libert Un respiro in pi Il giro d Italia in 20 libri Friuli Venezia Giulia 2018 flag 9 likesLike see review Jan 01, 2019 Laura Gotti rated it liked it E stato il mio ultimo libro dell anno Che non sia il mio genere assodato ma mi incuriosiva il fatto che fosse piaciuto a cos tanta gente diversa Libro dell anno, libro imperdibile, libro pi venduto, libro che non c entra un cazzo con te Laura quando imparerai Non ho nemmeno il metro di giudizio per indicare se sia un buon giallo, thriller, quello che perch ne leggo cos pochi So che li trovo tutti uguali uniche eccezioni che mi hanno divertito Alice Basso e la Gazzola e dopo un po E stato il mio ultimo libro dell anno Che non sia il mio genere assodato ma mi incuriosiva il fatto che fosse piaciuto a cos tanta gente diversa Libro dell anno, libro imperdibile, libro pi venduto, libro che non c entra un cazzo con te Laura quando imparerai Non ho nemmeno il metro di giudizio per indicare se sia un buon giallo, thriller, quello che perch ne leggo cos pochi So che li trovo tutti uguali uniche eccezioni che mi hanno divertito Alice Basso e la Gazzola e dopo un po mi stufo Non riesco neanche a giudicarne la qualit di scrittura, ma forse non bisognerebbe giudicarla Boh.Per mi partita una riflessione da questo libro Quest anno ho letto la mia solita cinquantina di libri, e molti li ho scaricati da Kobo e molti non li avrei mai comprati davvero.Ma erano l , in offerta, non occupavano spazio, perch no Laura, cambia genere, spazia un po Ma temo non sia la soluzione Ho letto roba pi o meno inutile a scapito, magari, di libri pi complessi e pi belli, pi interessanti dove imparavo qualcosa di nuovo o forse no ma mi facevano muovere qualcosa dentro Ho perso tempo Temo Ma forse non perso del tutto perch mi ha permesso di acquisire una nuova consapevolezza letteraria che tanto, gira finch vuoi, ma a me piacciono quel genere di libri l e fine Cio Buono lo champagne, s ok le bollicine, il vino bianco con il pesce perch che fai se no, ma nessuno, nessuno mai, mi toglier il piacere di un bicchiere di rosso, di un Nebbiolo, davanti al camino, d inverno con quel libro l in mano flag 4 likesLike see review Jan 14, 2019 Iris rated it it was amazing review of another edition Shelves 2019 Qu bueno comenzar el a o con una exclente historia Me envolvi desde el primer cap tulo Primer thriller de la autora y me cautiv con su narrativa Las descripciones de la regi n, la pandilla de amigos y sus problemas, la comisaria y Massimo, tan reales, comunes, cercanos Lenguaje f cil, narraci n gil, no se perdi en detalles superfluos Espero que no tarde tando en sacar el segundo libro flag 4 likesLike see review Jan 19, 2019 Rosana Adler rated it it was ok review of another edition 2,5 estrellas De 0 a 10 5.La novela es convencional y t pica en cuanto aparece cierto personaje , sin apenas sorpresas, en especial para qui n haya le do unas cuantas del g nero.Pareja de protagonistas, mujer y hombre, uno m s exc ntrico que otro, con apenas unos cuantos rasgos definitorios enfermedad, previsible secreto del pasado, novato ansioso de complacer , sin la menor profundidad psicol gica El resto de los personajes son meros nombres al servicio de la trama Incluso el culpab 2,5 estrellas De 0 a 10 5.La novela es convencional y t pica en cuanto aparece cierto personaje , sin apenas sorpresas, en especial para qui n haya le do unas cuantas del g nero.Pareja de protagonistas, mujer y hombre, uno m s exc ntrico que otro, con apenas unos cuantos rasgos definitorios enfermedad, previsible secreto del pasado, novato ansioso de complacer , sin la menor profundidad psicol gica El resto de los personajes son meros nombres al servicio de la trama Incluso el culpable, que podr a parecer original tiene rasgos ya vistos.Por momentos aburrida, pese a la facilidad con la que se lee, la nota ha subido un poco porque al final el ltimo 20%, o menos , como es habitual en todas las novelas de misterio, crece el inter s por saber qu ha pasado, si se ha acertado en las sospechasEn resumen prescindible flag 4 likesLike see review Jan 01, 2018 Maria Sole Bramanti rated it really liked it Shelves bc visual, bc iread, bc inkbooks Personalmente, non amo molto i thriller, perch spesso sono fini a s stessi raccontano di menti malate per qualsivoglia motivo e non lasciano al lettore niente, oltre alla sensazione di disagio di fronte al mostro uno dei thriller che pi mi hanno colpito Io uccido di Giorgio Faletti, proprio perch originale, innovativo all epoca, unico, nel mondo dei thriller italiani , o all emozione di leggere una storia lontana almeno si spera dalla vita normale, o a quel senso di macabro, o Personalmente, non amo molto i thriller, perch spesso sono fini a s stessi raccontano di menti malate per qualsivoglia motivo e non lasciano al lettore niente, oltre alla sensazione di disagio di fronte al mostro uno dei thriller che pi mi hanno colpito Io uccido di Giorgio Faletti, proprio perch originale, innovativo all epoca, unico, nel mondo dei thriller italiani , o all emozione di leggere una storia lontana almeno si spera dalla vita normale, o a quel senso di macabro, o Amo, invece, i libri che trasmettono qualcosa in pi Quel qualcosa in pi , nel caso di Fiori sopra l inferno di Ilaria Tuti, la storia VERA degli esperimenti del dottor Ren Spitz Se anche un solo lettore su mille o su un milione mi auguro per Ilaria avr voglia di approfondire, di sapere qualcosa di pi , su questi esperimenti sar un successo Un successo umano , intendo Poi, a Ilaria, auguro di conquistare tutto il pubblico che si merita e vi spiego dopo, il perch , ma soprattutto quello che spero che questo libro riesca a far leggere altri libri, articoli, saggi, testi universitariUn romanzo pu essere tante cose In ogni storia, ogni lettore pu trovare ci di cui ha bisogno In questo libro io ho trovato voglia di approfondire E, secondo me, una conquista enorme S , vabb , io sono neurobiologa quindi ehm deformazione professionale eppure, ogni libro che fa riflettere su realt pi o meno lontane da noi, che spinge alla ricerca, che spinge alla voglia di conoscenza merita di essere letto e di avere successo Detto questoPerch , secondo me, Ilaria e la sua Teresa, il suo Marini merita di essere letta da tanti Perch in un mondo editoriale in cui si pubblica tutto e il contrario di tutto, una voce giovane e originale fa sempre bene Perch essere pubblicati da un editore grande una sfida difficile per chiunque Perch Teresa Battaglia un personaggio molto, molto interessante e anche qui, la neuroscienziata che in me, du parole le ha dette I suoi colleghi e il rapporto che li lega a Teresa sono molto interessanti per me Poi, anche vero che la trama del libro in s non mi ha colpita pi di tanto, ma questo un problema mio e del mio rapporto con i thriller.Scrivere un thriller avvincente non cosa facile, visto che ne vengono pubblicati cos tanti Leggere e recensire un romanzo cos sulla cresta dell onda, anche, non facile stato davvero faticoso non leggere le millemila recensioni pubblicate in questi giorni Ilaria Tuti ha fatto un bel lavoro, e continuer a seguirla anzi, dovr leggere ci che ha scritto prima di Fiori sopra l inferno , perch sento che c qualcosa di pi qualcosa che va oltre il thriller qualcosa di noir E IO AMO I NOIR Ilaria, hai qualche consiglio per me flag 4 likesLike see review Feb 06, 2018 Antonio Parrilla rated it really liked it Il mese di gennaio ha offerto ai lettori italiani il debutto di due nuove scrittrici, impegnate in due progetti ambiziosi la Postorino, con il suo Le assaggiatrici e Ilaria Tuti con Fiori dall inferno.C da dire che la seconda partiva in leggero svantaggio il suo thriller doveva confrontarsi con un romanzo genere solitamente considerato pi alto, ma qui la discussione sarebbe infinita , per di pi scritto da una persona che nel mondo dell editoria ci lavora da anni.Ora, trasponendo il tu Il mese di gennaio ha offerto ai lettori italiani il debutto di due nuove scrittrici, impegnate in due progetti ambiziosi la Postorino, con il suo Le assaggiatrici e Ilaria Tuti con Fiori dall inferno.C da dire che la seconda partiva in leggero svantaggio il suo thriller doveva confrontarsi con un romanzo genere solitamente considerato pi alto, ma qui la discussione sarebbe infinita , per di pi scritto da una persona che nel mondo dell editoria ci lavora da anni.Ora, trasponendo il tutto in ambito calcistico, il parallelo che mi viene il seguente la Postorino Gabigol, Ilaria Tuti Gabriel Jesus Vado a spiegare entrambi sono sbarcati in Europa provenienti dal Brasile, praticamente in contemporanea e all incirca allo stesso prezzo.Ora per Gabriel Jesus vale circa 5 volte Gabigol.Uno era stato costruito per fare il colpaccio ai danni dell Inter, l altro per diventare un calciatore top della Premier League Si guadagna da entrambi, facendo il procuratore, ma il mondo del calcio gode di pi della presenza del secondo.E veniamo a questo Fiori dall inferno Ovviamente alcuni difettucci ci sono, la Tuti ancora Gabriel Jesus e non ancora Neymar, ma 1 Il dribbling c , ossia il commissario un personaggio davvero forte 2 Il tiro da fuori pure, ossia la capacit di realizzare trame complesse e portarle avanti su due piani temporali diversi senza uccidere il ritmo della narrazione 3 L intelligenza tattica, ossia le stuzzicanti interazioni tra il commissario e i suoi sottoposti uno su tutti , c eccome 4 La visione di gioco, ossia la capacit di descrivere un universo dai colori scuri e forti, perfetti per il genere, c anche lei.Insomma, se la Tuti continuer su questa strada, limando un po i difettucci che ancora ci sono, e il suo procuratore l editor la affiancher facendo le mosse giuste, in breve tempo avremo l equivalente femminile di Donato Carrisi Oppure, se preferite, l equivalente giallistico di Neymar.P.S.Lo ammetto, ero partito prevenuto nei confronti di questo libro e addirittura, prima di aprirlo, ho preferito leggere Il lato oscuro dell addio di Connelly per avere una pietra di paragone Una cosa un po bastarda, eh Eppure la Tuti mi ha convinto flag 4 likesLike see review Apr 17, 2018 Antonio Rosato rated it it was amazing review of another edition Shelves scrittori_italiani Le voci delle vittime l accompagnavano in ogni istante della giornata e nel buio della notte si levavano pi alte Non le avrebbero mai permesso di riposare fino a quando il colpevole non fosse stato trovato e il cerchio di morte chiuso.Libro uscito a gennaio ma che ho sempre esitato a comprare perch , da quanto avevo letto in giro, mi aveva dato l impressione di essere un romanzo scritto sulla falsa riga de Il silenzio degli innocenti quanto mi sono sbagliato Si tratta, invece, di thril Le voci delle vittime l accompagnavano in ogni istante della giornata e nel buio della notte si levavano pi alte Non le avrebbero mai permesso di riposare fino a quando il colpevole non fosse stato trovato e il cerchio di morte chiuso.Libro uscito a gennaio ma che ho sempre esitato a comprare perch , da quanto avevo letto in giro, mi aveva dato l impressione di essere un romanzo scritto sulla falsa riga de Il silenzio degli innocenti quanto mi sono sbagliato Si tratta, invece, di thriller psicologico al cardiopalma che non concede un attimo di tregua al povero lettore, e con una trama che tutto un crescendo di emozioni fino all epilogo ed alla rivelazione finali molto originali ma che, con un po di ragionamento, ci si pu anche arrivare a capire.Storia che apre pi di un interrogativo uno su tutti nasciamo cattivi o lo diventiamo per le situazioni e le prove che la vita ci sbatte in piena faccia Signori, questa s che una gran bella domandaDavvero ottime le descrizioni dei luoghi l autrice, lo ha scritto nei saluti finali, ha usato quelli a lei molto cari e perfette le descrizioni dei personaggi Il commissario Teresa Battaglia non certamente il massimo della simpatia tuttavia, nel corso della lettura ne capiremo il motivo , ma il suo lavoro lo sa fare molto bene e, non a caso, lei il punto di riferimento per tutte le altre autorit coinvolte nelle indagini.Ilaria Tuti al suo primo romanzo e spero che riscuota il successo che merita perch le premesse ci sono tutte ma, soprattutto, spero di leggere altri suoi lavori su Teresa Battaglia, soprattutto sul suo passato e su come esso ha plasmato la donna ed il commissario che in Fiori sopra l inferno abbiamo imparato a conoscere flag 4 likesLike see review Feb 09, 2018 The Frahorus rated it really liked it Un bel thriller di questa esordiente autrice italiana che consiglio La mia video recensione solito non leggo questo genere di storie, di tipo thriller, ma questa volta sono rimasto piacevolmente colpito e sorpreso Mi sono appassionato alle vicende del piccolo paesino montano in cui il Commissario Teresa Battaglia si trova a fare i conti con un serial killer atipico anche definirlo cos non corretto che vive isolato dal mondo e che, scopriremo, ha un terribil Un bel thriller di questa esordiente autrice italiana che consiglio La mia video recensione solito non leggo questo genere di storie, di tipo thriller, ma questa volta sono rimasto piacevolmente colpito e sorpreso Mi sono appassionato alle vicende del piccolo paesino montano in cui il Commissario Teresa Battaglia si trova a fare i conti con un serial killer atipico anche definirlo cos non corretto che vive isolato dal mondo e che, scopriremo, ha un terribile passato.La particolarit delle indagini ti avvolgono, ti fanno scorrere le pagine sempre pi veloce, fino ad arrivare a scoprire la verit amara E poi lo studioso citato nella storia esistito realmente Ren Spitz, psicoanalista austriaco il quale ha elaborato la sindrome da deprivazione affettiva sui neonati, che provoca una depressione anaclitica Ci prova che per sopravvivere un bambino necessita anche e soprattutto di stabilire legami affettivi forti e duraturi.Oltre alla novit del commissario che prova empatia per il killer cosa che potrebbe in un primo tempo sconvolgere il lettore a me piaciuta molto, perch in fondo siamo tutti mostri nel nostro piccolo, o come viene accennato nel libro siamo tutti potenziali assassini.E poi il paese e la natura che lo circonda, queste montagne, questi alberi, sono i protagonisti del libro l autrice esordiente ce li descrive benissimo e si capisce che descrive dei luoghi a lei familiari e cari.In conclusione, dovete assolutamente leggere questo romanzo, non ne resterete delusi.Mi congratulo con Ilaria Tuti, spero presto di leggere una nuova avventura del commissario Teresa Battaglia flag 4 likesLike see review Sep 06, 2018 Erika Tesoro rated it really liked it Un thiller italiano scritto per di pi da una autrice emergente cos eccezionale proprio un evento E un gran bel libro, di quelli che ti fanno rimanere sveglio fino a tardi a leggere Ma non solo per poter toglierti il libro dal comodino il prima possibile E un gran bel romanzo, con una storia non banale ma neanche esagerata Il lavoro molto accurato anche nei dettagli, nello descrivere i paesaggi innevati ma soprattutto nella caratterizzazione dei personaggi In particolare Teresa, di c Un thiller italiano scritto per di pi da una autrice emergente cos eccezionale proprio un evento E un gran bel libro, di quelli che ti fanno rimanere sveglio fino a tardi a leggere Ma non solo per poter toglierti il libro dal comodino il prima possibile E un gran bel romanzo, con una storia non banale ma neanche esagerata Il lavoro molto accurato anche nei dettagli, nello descrivere i paesaggi innevati ma soprattutto nella caratterizzazione dei personaggi In particolare Teresa, di cui si racconta, in maniera non noiosa, tutto ma proprio tutto quello che le passa nella testa e si riesce cos veramente a immedesimarsi in lei Praticamente impossibile non farla diventare la nostra eroina preferita Penso per che i racconti del passato, che vengono forniti per comprendere meglio il presente, siano stato troppo anticipati rendendo cos poi un po troppo prevedibile l evolversi dei fatti Forse senza questi anticipi non avrei avuto modo di farmi troppe domande e mi avrebbe sorpreso di pi il colpo di scena finale, che invece cos stato rovinato flag 4 likesLike see review Feb 18, 2018 Valentina rated it it was ok Mi sento quasi in difficolt a scrivere la mia recensione in merito a questo romanzo dinnanzi a tutte queste 4 5 stelle, io non riesco ad attribuirne pi di 2.La storia non mi ha coinvolta in nessuna parte del libro, l ho terminato perch non mi piace lasciare sospesa una lettura, ma ho faticato ad arrivare alla fine.Non ho provato nessuna empatia per la protagonista eroina Teresa Battaglia, forse un po di piet per l assassino, anche se la trama risultata cosi assurda e scontata.Un dubbio m Mi sento quasi in difficolt a scrivere la mia recensione in merito a questo romanzo dinnanzi a tutte queste 4 5 stelle, io non riesco ad attribuirne pi di 2.La storia non mi ha coinvolta in nessuna parte del libro, l ho terminato perch non mi piace lasciare sospesa una lettura, ma ho faticato ad arrivare alla fine.Non ho provato nessuna empatia per la protagonista eroina Teresa Battaglia, forse un po di piet per l assassino, anche se la trama risultata cosi assurda e scontata.Un dubbio mi rimasto, ma l assassino come poteva capire le confessioni dei ragazzini se non comprende il suono delle parole ma comunica solo attraverso l istinto primordialemagino ci sar un seguito alle avventure del commissario Battaglia, ma dubito potro recensirle, mi fermo a questo primo romanzo, assolutamente non consigliato flag 4 likesLike see review View all 3 comments Jun 27, 2018 Georgia rated it it was amazing un libro pazzesco Ambientato in Friuli, tra le maestose montagne imbiancate e torrenti ghiacciati, descritti con una maestria tale che sembra di vederli un thriller che ti prende e ti tiene con s fino all ultima pagina Ma non solo un classico thriller fatto di omicidi, assassini e poliziotti senza macchia C umanit , c un commissario burbero e tagliente ma anche fragile, in difficolt , che a volte annaspa ma non molla mai E poi c il killer, ma anche lui non solo un killer un libro pazzesco Ambientato in Friuli, tra le maestose montagne imbiancate e torrenti ghiacciati, descritti con una maestria tale che sembra di vederli un thriller che ti prende e ti tiene con s fino all ultima pagina Ma non solo un classico thriller fatto di omicidi, assassini e poliziotti senza macchia C umanit , c un commissario burbero e tagliente ma anche fragile, in difficolt , che a volte annaspa ma non molla mai E poi c il killer, ma anche lui non solo un killer Ogni assassino seriale, prima di oltrepassare il punto di non ritorno, stato un essere umano sofferente Molto spesso abusato Di sicuro solo un libro da leggere Se non lo avete ancora fatto, fatelo flag 4 likesLike see review Jan 17, 2018 Dalila rated it it was ok Probabilmente troppo pubblicizzato e esaltato dalla critica, ma proprio non riesco a capire come questo libro possa essere considerato di successo L ho letto con molta attenzione per comprendere appieno i dialoghi e le scene descritte dall autrice che lascia molto, quasi tutto, all intuizione del lettore una narrazione confusa la Tuti vuole raccontare troppo ma sembra che le parole le vadano strette Il colpo di scena finale, tipico del thriller, arriva come uno schiaffo per il lettore che Probabilmente troppo pubblicizzato e esaltato dalla critica, ma proprio non riesco a capire come questo libro possa essere considerato di successo L ho letto con molta attenzione per comprendere appieno i dialoghi e le scene descritte dall autrice che lascia molto, quasi tutto, all intuizione del lettore una narrazione confusa la Tuti vuole raccontare troppo ma sembra che le parole le vadano strette Il colpo di scena finale, tipico del thriller, arriva come uno schiaffo per il lettore che si sta addormentando nelle ultime pagine, ma , a mio parere, banale e privo di personalit Nel complesso ho dato due stelle per lo stile scorrevole e per la buona volont di un autrice esordiente che, lo spero vivamente, sapr dare di pi nei prossimi romanzi flag 4 likesLike see review View all 4 comments previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 next new topicDiscuss This Book There are no discussion topics on this book yet Be the first to start one Share Recommend It Stats Recent Status Updates Readers Also Enjoyed

    • Free Download [Music Book] ↠ Fiori sopra l'inferno - by Ilaria Tuti ✓
      ISBN
      "/>
      127 Ilaria Tuti
    • thumbnail Title: Free Download [Music Book] ↠ Fiori sopra l'inferno - by Ilaria Tuti ✓
      Posted by:Ilaria Tuti
      Published :2018-010-22T18:26:48+00:00

    About "Ilaria Tuti"

      • Ilaria Tuti

        Ilaria Tuti Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Fiori sopra l'inferno book, this is one of the most wanted Ilaria Tuti author readers around the world.


    326 Comments

    1. Ormai di thriller e affini ne ho letti cos tanti che riconosco subito quando quello che ho fra le mani si riveler l ennesimo mediocre da tre stelline oppure quel thriller che ti afferra, che ti entra dentro, che ti lascia qualcosa, che ti divora e che si fa divorare E da cosa lo riconosco Da tanti aspetti, dall abilit dello scrittore nello scavare nell animo e nella psicologia dei personaggi che crea, dai temi esplorati, dal fascino della scrittura, abile nel farti vedere, sentire, respir Ormai [...]


    2. BUE NI SI MO Este libro es brutal, incre blemente bueno, me ha tenido pegada a sus p ginas desde que lo agarr y simplemente no pude soltarlo, me hizo desvelarme hasta las tantas porque sencillamente la narrativa me ten a enamorada, pero m s a n, su trama es una genialidad incre ble No voy a contarles de que va la trama, porque cr anme es algo que tienen que descubrir, es tan original en su planteamiento que no se lo van a creer, tal como yo, no pod a creer lo que estaba leyendo y conforme BUE NI [...]


    3. Di solito non leggo questo genere di storie, di tipo thriller, ma questa volta sono rimasto piacevolmente colpito e sorpreso Mi sono appassionato alle vicende del piccolo paesino montano in cui il Commissario Teresa Battaglia si trova a fare i conti con un serial killer atipico anche definirlo cos non corretto che vive isolato dal mondo e che, scopriremo, ha un terribile passato.La particolarit delle indagini ti avvolgono, ti fanno scorrere le pagine sempre pi veloce, fino ad arrivare a Di solit [...]


    4. This is an interesting crime novel, set in a small village, near the Italian Alps This is the first in a trilogy which will feature Superintendent Teresa Battaglia, an older, female character hurrah who has a problem with her weight, suffers from diabetes and, especially, does not suffer fools gladly Indeed, when new recruit, Massimo Marini, arrives at the crime scene and mistakes the Superintendent for a man, you get the feeling he is going to have a very bad time indeed.Much of what makes This [...]


    5. Questo libro stata una vera sorpresa.Ilaria Tuti con me ha fatto centro.Ho adorato il commissario Teresa Battaglia, cos forte e cos umana Davvero E anche Massimo il nuovo arrivato mi ha conquistato I loro battibecchi spettacolari Insieme agli altri agenti creano un clima familiare e di rispetto che mi ha toccato il cuore Soprattutto Teresa.Dico solo che una volta iniziato mi estraniavo completamente dal luogo in cui ero, per arrivare dritta a Travern , un paesino di montagna, pieno di n Questo l [...]


    6. Recensione originale questo thriller il caso editoriale dell anno e gi varie case editrici straniere ne hanno acquistato i diritti di traduzione Dico apparentemente perch io non ne sapevo niente come sapete non mi interessano minimamente i bestseller del momento, non seguo le classifiche di vendita, non mi incuriosiscono i libri messi in primo piano in libreria Sono dunque arrivata del tutto impreparata a questo romanzo Mi stato Recensione originale questo thriller il caso editoriale dell anno e [...]


    7. Magnetismo animaleFIORI SOPRA L INFERNO di Ilaria Tuti, una Donato Carrisi al femminile, con balenanti lampi di originalit , pi di un caso letterario un romanzo d esordio che si rivela un autentico capolavoro un thriller psicologico, dalla grande potenza descrittiva, ambientato nel paesino montano di Traven , tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo, un paesaggio di una bellezza selvaggia e misteriosa.La protagonista, il commissario Teresa Battaglia, un personaggio femminile che Magnetismo [...]


    Leave a Reply